09042020Gio
Aggiornato ilGio, 09 Apr 2020 7am

Melicucco nella “mappa dei veleni” della Calabria, le precisazioni del Sindaco

Pubblicato in Altre News
02 Marzo 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Riceviamo e pubblichiamo

“A seguito delle notizie che da qualche giorno circolano sui social network e sulla stampa locale, relativamente all’articolo di stampa: “Calabria, la mappa dei veleni”, nel quale tra i comuni individuati “ad alto rischio contaminazione” vi è la menzione anche del Comune di Melicucco, urge l’obbligo in capo alla Amministrazione di precisare alcune cose. 

Innanzi tutto, l’Amministrazione Comunale non ha mai sottovalutato i pericoli derivanti da zone a rischio contaminazione da rifiuti tossici anzi, laddove possibile, si è proceduto ad intervenire immediatamente o, quando tale possibilità non era consentita, è stata segnalata, a chi di competenza, la situazione che nel frattempo si era venuta a creare. 

Va tuttavia precisato che è oltremodo indecoroso (da parte di alcuni) generare allarmismi tra i cittadini in merito a questioni così delicate, poiché siamo tutti coscienti e consapevoli che il problema è serio in quanto colpisce, o ha colpito, le nostre famiglie provocando malattie che spesso, purtroppo, sono risultate irrimediabilmente letali.

Lo studio, svolto dall’Istituto Superiore della Sanità, a cui si fa riferimento risale a maggio del 2016. Tale studio deriva, a sua volta, dal piano di caratterizzazione e relativa analisi di rischio sito specifico. Con delibera di Giunta della Regione Calabria n. 253 del 22/05/2012, è stato altresì approvato il piano stralcio dei siti ad alto rischio, finalizzato alla bonifica di 18 di questi stessi siti, tra cui anche l'intervento di bonifica torrente Sciarapotamo, ricadente nel Comune di Melicucco. 

Nelle fasi successive sono stati predisposti altresì tutti gli atti consequenziali per l’approvazione del Progetto Definitivo redatto nel maggio del 2015 dalla Regione Calabria e previsto con Decreto Dirigenziale del dipartimento n. 2718/2017 che ha approvato l'elenco dei siti ammessi al finanziamento stanziando, per il sito di Melicucco, l' importo pari a euro 1.120.000,00.  Tali dati, e non solo, sono richiamati nella Delibera di Giunta n. 72/2017 del 10/08/2017 di questo Comune.

Tutti i dati di caratterizzazione del sito, indagine, progetto e interventi di bonifica, si trovano già elaborati all'interno del Progetto Definitivo precedentemente menzionato.

Nel mese di settembre u.s. inoltre, è stata sottoscritta la Convenzione, con il nostro Comune, per il proseguimento dell’iter progettuale e per la relativa gara dei lavori.

Pertanto, a seguito della sottoscrizione della Convenzione, questa Amministrazione si è attivata in via immediata al fine di istruire la gara della progettazione esecutiva (attualmente in corso), evitando di perdere del tempo utile in quanto, consapevoli del pericolo al quale tutti i cittadini sono esposti. 

Vista l’importanza e la delicatezza degli argomenti ci si auspica, per il futuro, che nessuno dia vita a falsi e inutili allarmismi al solo scopo di generare il panico comune,  in particolare, si spera che tali allarmismi non vengano provocati da chi ricopre cariche pubbliche anzi, con la presente si coglie l’occasione di invitare gli stessi a documentarsi adeguatamente prima di confezionare inutili polemiche.”

Ultima modifica il Venerdì, 02 Marzo 2018 18:39
Banner Colonna 3

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses