14112018Mer
Aggiornato ilMer, 14 Nov 2018 8am

Il 10 novembre il rapporto sulla mortalità stradale sulla S.S.106 sarà presentato a Corigliano Rossano

Pubblicato in Altre News
05 Novembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” comunica con grande soddisfazione ed orgoglio che sabato 10 novembre, presso la Sala Conferenze "Fiori d'Arancio", in Via Nazionale 91 a Corigliano Stazione nel comune unico di Corigliano Rossano alle ore 18:00 nell’ambito dell’iniziativa “Sulla buona strada”, sarà presentato il primo Rapporto sulla Mortalità Stradale negli anni 2013-2017 sulla S.S.106.

 Il Rapporto, realizzato dal Centro Analisi e Ricerca dell’Associazione, contiene tutte le informazioni legate alle vittime della S.S.106 nei cinque anni che vanno dall’1 gennaio 2013 al 31 dicembre 2017. Verrà presentata la dimensione del fenomeno (numero totale delle vittime), qual è stata la provincia più colpita, cosa è accaduto ogni anno,  quali sono stati i Comuni più colpiti, ecc.

 Per l’occasione verrà presentato anche un focus specifico sulle vittime inedito che riguarda il tratto della S.S.106 in provincia di Cosenza: oltre al genere saranno evidenziate le fasce d’età più colpite, i mesi ed alle stagioni in cui il fenomeno risulta più frequente e non mancherà un quadro completo circa le ragioni che hanno determinato il fenomeno insieme al dato sui costi sociali dovuti alle vittime della S.S.106 nel periodo considerato.

 “Ritenevo doveroso presentare – afferma Fabio Pugliese, presidente dell’Associazione – il rapporto nella città di Corigliano Rossano che, purtroppo, è la città più colpita mentre la provincia di Cosenza presenta il maggior numeri vittime negli ultimi 5 anni. Ringrazio l’Associazione “Fiori d’Arancio” per averci invitati e dichiaro la massima disponibilità a discutere ed a presentare il rapporto ovunque e con chiunque dovesse chiederlo”.

 “Nessun componente del Direttivo dell’Associazione di cui mi onoro di essere presente – dichiara Pugliese -  immaginava che il Rapporto potesse riscuotere tra i cittadini un così ampio interesse. Sabato saremo nella terza città della Calabria, venerdì 23 novembre a Catanzaro mentre a gennaio saremo a Reggio Calabria: migliaia, invece, sono i cittadini che hanno chiesto (e continuano ancora oggi), il rapporto compilando il modulo sul sito www.rapportovittime106.it”     

 L’incontro di sabato 10 novembre è aperto a tutti ed alla stampa in particolare: saranno rese note, infatti, delle analisi inedite e specifiche alla S.S.106 nel tratto della provincia di Cosenza.

Grande2
banner grande 3

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses