24052019Ven
Aggiornato ilGio, 23 Mag 2019 7pm

Operazione Terramara Closed, assolto Muratore

Pubblicato in Altre News
30 Aprile 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Si è concluso ieri, con l’assoluzione di Muratore Michele  per non aver commesso il fatto, il procedimento tenutosi davanti al GUP di Reggio Calabria, Dott.ssa Sergi, scaturente dall’operazione denominata “Terramara Closed” condotta nel 2014 dalla Procura Distrettuale Antimafia di R.C. nella quale erano state eseguite dalla Polizia di Stato e dalla DIA 48 misure cautelari, emesse dal GIP del Tribunale di Reggio Calabria, a carico dei seguenti soggetti, affiliati alla ‘ndrangheta delle cosche Fazzalari-Zagari –Sposato, indagati, a vario titolo, per i reati di associazione mafiosa, intestazione fittizia dei beni, estorsione violazione della legge sulle armi, aggravati dal ricorso al metodo mafioso.

Al Muratore Michele veniva contestato il reato di associazione mafiosa ex art 416 bis c.p.. Quest’ultimo difeso dall’Avv. Nadia Spataro, la quale si è soffermata sull’assoluta inesistenza di qualsiasi indizio connotato dalla gravità e concordanza che potesse riscontrare l’ipotesi accusatoria, dimostrando l’assoluta estraneità ai fatti contestati al proprio assistito, giungendo così ad un assoluzione per non aver commesso il fatto.

Ultima modifica il Martedì, 30 Aprile 2019 19:22
Banner Colonna 3

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses