29012020Mer
Aggiornato ilMer, 29 Gen 2020 6pm

Ratti:"Nessun nuovo impianto in Calabria senza valutazione ambientale"

Pubblicato in Altre News
07 Gennaio 2020
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Il territorio regionale ha già dato in materia di strazio ambientale e di mala gestione, e la Piana di Gioia Tauro ne è l’esempio lampante, e dunque non accetteremo alcun nuovo impianto senza prima un piano strategico funzionante ed efficace.  Viviamo in un momento storico in cui i sindaci sconfessano gli ATO, non partecipando e ignorando le riunioni o denunciandone l’impotenza amministrativa, come accaduto a Corigliano-Rossano.
Viviamo in un momento storico in cui il sistema creato ad hoc per appagare appetiti privati sta collassando, con i conferimenti bloccati e un futuro che prospetta cumuli di rifiuti in mezzo alle strade.
Viviamo un momento storico in cui la salvaguardia ambientale dovrebbe essere l’unica e sola meta, mentre si discute ancora di nuove discariche e di nuove buche in cui depositare i rifiuti senza alcun tentativo di miglioramento della gestione della differenziata e della cultura del riciclo. E non si trova di meglio da fare che paventare la costruzione di un nuovo impianto a Rosarno, scavalcando la volontà dei territori e dei comitati e ancora una volta mettendo in secondo piano il diritto alla salute dei cittadini.
L’incapacità della politica di gestire il fenomeno rifiuti, come sempre, dovrà ricadere sulla testa della gente.
Questo il destino della Calabria che, dopo vent’anni di commissariamento, avrebbe dovuto cambiare rotta.
E invece stiamo ancora a discutere di biodigestori, facendo finta che impianti di questo tipo non abbiano ricadute sanitarie, ambientali e sociali sui territori. Fra l’altro con un processo decisionale non chiaro, a quanto pare frutto di accordi fra pochi amministratori che pensano di poter decidere le sorti di un intero comprensorio.
DemA Calabria esprime totale solidarietà a chi si oppone alla costruzione di un nuovo impianto senza prima avere garanzie e pianificazione. Facciamo nostre le parole del sindaco di Gioia Tauro Aldo Alessio: nessun nuovo atto senza una valutazione di impatto ambientale seria e senza un piano strategico di gestione efficace.
Ciccio Ratti – Dipartimento Ambiente e Territorio DemA Calabria

Banner Colonna 3

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses