15122018Sab
Aggiornato ilSab, 15 Dic 2018 10am

Cambiano le preghiere del Padre Nostro e del Gloria

Pubblicato in CRONACA
16 Novembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Cambia La preghiera del Padre Nostro. Ad annunciare la modifica nel versetto finale è stata la Cei. Il testo della nuova edizione del Messale Romano, approvata oggi dall'assemblea generale della Conferenza episcopale italiana, sarà sottoposto alla Santa Sede “per i provvedimenti di competenza, ottenuti i quali andrà in vigore” sia la nuova versione del Padre Nostro sia una modifica dell’inizio del Gloria. Non più “non ci indurre in tentazione”, ma “non abbandonarci alla tentazione” e non più il versetto "pace in terra agli uomini di buona volontà" che verrà sostituito con "pace in terra agli uomini amati dal Signore". Il cambiamento del testo era stato auspicato dal Papa. Tanto che la nuova traduzione della Bibbia Cei e il Lezionario l'avevano già recepito, ma ancora mancava il via libera per quanto riguarda l’uso liturgico nel Messale.

 

Ultima modifica il Venerdì, 16 Novembre 2018 11:21

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses