07122019Sab
Aggiornato ilVen, 06 Dic 2019 7pm

Boss Francesco Pelle si rende irreperibile dopo condanna

Pubblicato in CRONACA
20 Luglio 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Il boss della 'ndrangheta Francesco Pelle detto "Ciccio Pakistan" si è reso irreperibile, ed è attualmente latitante, dopo la conferma della condanna in Cassazione quale mandante della strage di Natale del 24 dicembre 2006 in cui fu uccisa Maria Strangio, moglie del capoclan avversario Giovanni Luca Nirta. Episodio, che nella faida di San Luca tra i Pelle-Vottari ed i Nirta-Strangio, determinò la strage di Ferragosto a Duisburg con 6 morti. Pelle, che è sulla sedia a rotelle dopo essere stato ferito in un agguato il 31 luglio del 2006 ad Africo, era sottoposto all'obbligo di dimora a Milano. Dopo il rigetto del suo ricorso si è reso irreperibile prima di finire in carcere. Secondo quanto si è appreso, l'allontanamento risale ad una quindicina di giorni fa. Pelle era stato arrestato dai carabinieri nel settembre 2008 in una clinica di Pavia dopo un anno circa di latitanza.

Ultime Notizie

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses