15092019Dom
Aggiornato ilSab, 14 Set 2019 7am

Prete in gita con ragazzi assume droga, soccorso da studenti. Ora sospeso segue percorso riabilitativo

Pubblicato in CRONACA
08 Settembre 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Un sacerdote è stato sospeso dagli incarichi pastorali in seguito ad un malore avuto per avere assunto droga, mentre era in gita a Cremona con alcuni studenti dell'Istituto Don Bosco di Alassio (Savona). I fatti risalgono a giugno scorso: il sacerdote stava facendo supplenza in una scuola media di Savona da un paio di settimane, e aveva deciso di andare con i ragazzi in gita a Cremona.

Qui però ha assunto della cocaina, mentre era da solo a quanto pare, e si è sentito male. Soccorso dagli stessi ragazzi su cui doveva vigilare, è stato accompagnato in ospedale. L'episodio era rimasto riservato fino ad oggi, quando lo "scandalo" ha iniziato a diffondersi.

"Il sacerdote ora segue anche un programma riabilitativo. "La vicenda è stata affrontata con tempestività. Non ci sono stati o danni a terzi, soprattutto ai minori - spiega il vescovo di Albenga-Imperia Giacomo Borghetti -. Il soggetto è stato ripreso, abbiamo parlato e ovviamente abbiamo concordato un piano terapeutico e di recupero".

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses