30032020Lun
Aggiornato ilDom, 29 Mar 2020 7pm

Messina, sparatoria e suicidio in tabaccheria, voleva giocare al lotto

Pubblicato in CRONACA
24 Marzo 2020
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Un uomo di 79 anni si è suicidato stamani sparandosi un colpo di pistola, dopo aver ferito una donna all'interno di una rivendita di tabacchi, nel quartiere di Provinciale a Messina. Da una prima ricostruzione della squadra mobile sembra che l'uomo sia entrato all'interno dell'edicola-tabacchi e dopo aver urlato contro il proprietario, "colpevole" di non avergli permesso di giocare al lotto (le estrazioni sono state sospese a causa dell'emergenza coronavirus ), ha estratto una pistola e ha sparato all'interno dell'attività commerciale colpendo una donna. Poi è uscito fuori e si suicidato con un colpo di pistola. La vittima è ricoverata al Policlinico e non è in pericolo di vita.
  

Ultima modifica il Martedì, 24 Marzo 2020 14:58

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses