23052019Gio
Aggiornato ilGio, 23 Mag 2019 12pm

Calabria: trend auto usate in crescita

Pubblicato in CALABRIA CRONACA
13 Marzo 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Mentre in questi giorni al Salone dell'Auto di Ginevra gli appassionati delle quattro ruote sognano ad occhi aperti guardando le ultime novità delle principali case automobilistiche mondiali, in Calabria si registra la costante crescita del mercato dell'auto di seconda mano. Dopo aver infatti chiuso il 2017 con un rialzo del 4.1%, anche il 2018 ha continuato a mantenere un trend molto positivo soltanto di due punti decimali più basso rispetto all'anno precedente ovvero pari al 3,9% Ma cosa c'è dietro questa costante crescita del mercato dell'auto di seconda mano? Le ragioni sono principalmente due. In primis grazie ad Internet è davvero molto più semplice effettuare le compravendite senza poi bisogno di alcun intermediario ed inoltre vanno sempre più diffondendosi siti come autoparti.it capaci di proporre all'automobilista pezzi di ricambio a prezzi davvero molto convenienti ed in molti casi pronti ad essere utilizzati senza il bisogno dell'intervento di un meccanico.

Ma cosa comprano e vendono i calabresi in fatto di macchine usate? La svolta "green" almeno lo scorso anno ancora non c'è stata con il diesel infatti a farla da padrone con il 69% delle richieste totali. Al top delle compravendite non sorprenderà più di tanto scoprire che Fiat Panda è sempre la numero 1 del mercato mentre per quanto riguarda la nicchia dell'ibrido, è la giapponese Toyota C-HR la vettura più scambiata.

Il prezzo di media delle auto usate in vendita in Calabria è pari a 10.380 euro, dato inferiore rispetto alla media nazionale, mentre l'età media delle quattro ruote in vendita è di poco più di 9 anni. A tal proposito è da sottolineare come sia nella nostra regione che in tutta Italia, sta emergendo un mercato di nicchia che sta conoscendo un vero e proprio boom: quello delle auto ultradecennali.

Grazie proprio al web e alla maggiore economicità di trovare i pezzi di ricambio di cui abbiamo parlato in apertura, sempre più famiglie affiancano alla vettura principale, un mezzo più vetusto per così dire "di servizio" magari da utilizzare per operazioni che potrebbero deteriorare l'auto più nuova sia dentro che fuori. Non deve sorprendere che anche in questo caso la nostrana Fiat Panda nella sua versione originale (quella degli anni '80 per intenderci) sia la principale protagonista della compravendita di auto ultradecennali.

Vi abbiamo dunque fatto il quadro del mercato dell'auto ma il futuro quale sarà? Sicuramente si va sempre di più verso l'automazione, la tecnologia ed il green anche se proprio nelle ultime ore l'amministratore delegato del gruppo FCA, Mike Manley (il successore di Marchionne) secondo quanto riportato dalla famosa testata giornalistica Financial Times, avrebbe rinviato lo stop della produzione delle auto a diesel a dopo il 2022, quanto meno per quei modelli che avranno ancora molta domanda sul mercato.

Rimane comunque immutata la strategia generale e globale del gruppo Fiat Chrysler Automobiles di lanciare nei prossimi anni, tanti nuovi modelli veicoli elettrici e ibridi. Tra quelli sicuramente più attesi già dal prossimo anno, la Fiat 500 completamente elettrica e le prime ibride prodotte per il marchio Jeep.

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses