28072017Ven
Aggiornato ilGio, 27 Lug 2017 11pm

CINQUEFRONDI CRONACA

Hanno rapinato un supermercato di Cinquefrondi e si sono allontanati a bordo di un'auto rubata ma sono stati intercettati, inseguiti e bloccati dalla polizia di Stato. Tre giovani L.V., di 20 anni, I.P., 19, e B.M., anche lui ventenne, quest'ultimo con precedenti specifici, tutti di Rosarno, sono stati arrestati nelle campagne di Maropati. I tre, poco prima, armati di pistola…
L’Amministrazione Comunale di Cinquefrondi, nell’ambito delle politiche di salvaguardia e cura dell’ambiente, ha approvato un bando per procedere all’affidamento dell’adozione delle aree verdi di proprietà del Comune, in attuazione al Regolamento approvato con delibera C.C. n. 79/2017. Un’iniziativa rivolta a tutti i cittadini, associazioni, circoli, condomini, comitati, organizzazioni di volontariato, istituzioni scolastiche, parrocchie, enti religiosi, soggetti giuridici, operatori commerciali e…
Visto il messaggio di allerta prot. 17424 del 22.01.2017 della Regione Calabria- Settore Protezione civile- Sala operativa regionale- dalle ore 17.00 del 22.01.2017 alle ore 17.00 del 23.01.2017 dalle quali emerge, per il Comune di Cinquefrondi, il livello ALLERTA 2, elevata rosso- che prevede: Nelle aree a rischio di frana e in particolar modo in quelle classificate dal PAI (…
Un ennesimo caso di abbandono è stato registrato nella serata di sabato presso la Clinica veterinaria Regina a Cinquefrondi. Lo stesso titolare, ha denunciato l'episodio alle Forze dell'ordine, e attraverso anche la pubblicazione di alcune immagini, riprese dalle telecamere di sicurezza, nelle quali si intravede un'auto avvicinarsi alla struttura veterinaria e poco dopo, la corsa folle e disperata del povero…
Poche ore fa,ignoti delinquenti,hanno consumato una rapina ai danni del bar tabaccheria del nostro concittadino,Nunzio Zerbonia.Si tratta di un fatto grave che mina la tranquillità' di un grande lavoratore che si distingue per passione e laboriosità.Come sezione del Partito Democratico cinquefrondese ,esprimiamo tutta la nostra solidarietà e vicinanza a Nunzio ed a tutta la sua famiglia,sapendo che le forze dell'ordine…
Il 3 dicembre 2016, i Carabinieri della Stazione di Cinquefrondi (RC), in ottemperanza all’ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Palmi – Ufficio Esecuzioni Penali, traeva in arresto: PETULLÀ Raffaele, di anni 42, del luogo, già noto alle FF.OO.. L’arrestato dovrà espiare, per il reato di detenzione e porto illegale di armi ed oggetti atti…
Riceviamo e pubblichiamo comunicato inviato dalla Casa di Cura Villa Elisa di Cinquefrondi Sono trascorsi quarant’anni da quando il dott. Giuseppe Depino e la dott.ssa Fortunata Megale hanno realizzato a Cinquefrondi la Casa di Cura “Villa Elisa”. Un centro sanitario che, con il passare del tempo, è divenuto un punto di riferimento per tutta la popolazione del territorio e, in…
Il 4 maggio 2016, in Contrada San Fili (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto MILETO Salvatore, di anni 36 da Cinquefrondi, già noto alle Forze dell'Ordine, per il reato di ricettazione, detenzione illegale e porto abusivo di armi comuni da sparo, poiché, nel corso di mirato servizio di prevenzione, veniva selezionato durante un posto di controllo alla circolazione stradale…
Con una scelta coraggiosa, in un periodo di grande difficoltà per i comuni, abbiamo deliberato le tariffe per la mensa scolastica, abbiamo deciso di distinguerle in quattro fasce per andare incontro alle famiglie in difficoltà socio-economica e, con una scelta senza precedenti, abbiamo deciso di fare mangiare GRATUITAMENTE i bambini delle famiglie con reddito zero e previste ulteriori riduzioni per…
Il 30 aprile 2016, in Cinquefrondi (Reggio Calabria), i Carabinieri hanno tratto in arresto MORELLO Michele, di anni 40 da Limbadi (VV), già noto alle Forze dell'ordine, per il reato di furto aggravato e ricettazione poiché veniva sorpreso dai militari operanti presso un supermercato immediatamente dopo aver operato il furto di una bottiglia di liquore. La successiva perquisizione del mezzo…
Due colombiani, R. F. S. R., 38enne già noto alle forze dell’ordine, e M. L. A. L., 35enne incensurata, sono stati arrestati in flagranza di reato dagli agenti della Polizia di Polistena. I fatti sarebbero avvenuti all'interno di un profumeria del centro commerciale di Cinquefrondi. I due avrebbero sottratto merce per un valore complessivo di 3000 euro. La coppia inoltre…
Nota stampa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria Nella giornata di ieri mercoledì 30 marzo 2016, in Cinquefrondi (RC), i Carabinieri hanno tratto in arresto AUDDINO Giuseppe, di anni 44 da Cinquefrondi, già sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno, per i reati di estorsione e provvedimenti urgenti in tema di lotta alla criminalità organizzata, in esecuzione…
Una rapina, effettuata minacciando con delle armi i dipendenti, è stata perpetrata ieri a Cinquefrondi ai danni di un market. A darne notizia tramite facebook è il primo cittadino Michele Conia che ha condiviso questo messaggio di solidarietà “Apprendo che questa mattina (ieri ndr) vi è stata una rapina a mano armata presso il market ipersidis, un fatto gravissimo che…
Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso presentato dagli avvocati Antonino Napoli ed Antonio Cimino, ha disposto la scarcerazione dell’imprenditore di Cinquefrondi (R.C.) Vincenzo Zangari arrestato per aver fatto parte, nella qualità di componente in possesso almeno della dote del Vangelo, con altri presunti affiliati, dell’articolazione territoriale dell’associazione di tipo mafioso denominata 'ndrangheta, operante nei comuni di…
Giuseppe TIGANI, classe ’73, pluripregiudicato di Cinquefrondi è stato tratto in arresto nella tarda mattinata di oggi lunedì 25 maggio dal personale della squadra di Polizia Giudiziaria del Commissariato di Polistena (Reggio Calabria) che ha eseguito un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P presso il Tribunale di Palmi, Dott. Fulvio ACCURSO. Le richieste cautelari sono state avanzate…
Il bancomat dell'ufficio postale di Cinquefrondi è stato fatto esplodere da sconosciuti che hanno tentato di rapinare il denaro nella cassa. Per la deflagrazione è stato usato del gas e del liquido infiammabile. La cassa con all'interno il denaro è rimasta intatta mentre l'intera struttura dell'ufficio postale è stata devastata ed ha subito ingenti danni. Le fiamme provocate dall'esplosione sono…

Pagina 1 di 2

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses