28052017Dom
Aggiornato ilSab, 27 Mag 2017 3pm
I quattro ragazzi, Giuseppe Liparoto, Nicholas Fusaro, Francesco Bonanata e Luca Bonanata, autori del terribile gesto compiuto a Sangineto lo scorso anno, i 4 assassini di Angelo, il cane maltrattato torturato e poi ucciso, sono stati condannati a 16 mesi, pena sospesa, ma subordinata all’esecuzione di mesi sei di lavori di pubblica utilità presso associazioni a tutela degli animali. I…
La Guardia di finanza di Cosenza, ha arrestato, a Cetraro, tre persone con l'accusa di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti perché ritenute responsabili di una piantagione con 200 fusti di canapa indiana scoperta nel settembre scorso. Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Paola Maria Grazia Elia su…
Incidente sul lavoro a Castrovillari, dove una badante ucraina di 64 anni, L.K., è stata trovata in un lago di sangue dal figlio di una anziana donna di Morano Calabro presso la quale prestava servizio. Secondo le ricostruzioni, la donna avrebbe sbattuto accidentalmente contro un mobile, l'urto le avrebbe provocato un'emorragia che la donna non sarebbe riuscita a tamponare, morendo…
Tre prostitute e due loro clienti sono stati multati dagli agenti del Commissariato di Rossano della Polizia di Stato e del Reparto Prevenzione Crimine Calabria Settentrionale che hanno anche sequestrato le auto dei due uomini. I provvedimenti sono scattati nel corso di un'operazione di contrasto alla prostituzione nel territorio del Comune di Corigliano Calabro disposta del questore di Cosenza Giancarlo…
Una bottiglia riempita con liquido incendiario e con dei proiettili attaccati con nastro adesivo, è stata lasciara a scopo intimidatorio, all'ingresso di un cantiere di edilizia sociale a Zumpano dove stamani è stata trovata. L'imprenditore Andrea Lo Gullo, titolare della ditta impegnata nei lavori, ha trovato la bottiglia al suo arrivo sul cantiere ed ha immediatamente avvisato i carabinieri che…
I carabinieri di Cosenza, hanno scoperto durante la notte a Via Popilia, un intero appartamento dedicato allo “sballo”:, con all’interno diversi giovani impegnati a consumare droga sul posto e, nelle varie stanze, involucri e vasi in vetro con dentro lo stupefacente, probabilmente pronto per essere “servito”. È stato rinvenuto oltre un chilo e mezzo di marijuana, 30 pasticche di ecstasy, …
Furto, all'alba, nell'ufficio postale di via Popilia a Cosenza.Persone non identificate, utilizzando uno scavatore, hanno divelto una delle saracinesche del locale che ospita lo sportello sradicando l'apparecchiatura bancomat. Prelevato il denaro i malviventi si sono dati alla fuga facendo perdere le proprie tracce. L'entità del bottino non è stata ancora quantificata. Le banconote contenute all'interno della macchina bancomat potrebbero essere…
Due aree demaniali occupate abusivamente sono state sequestrate a Rossano, in due distinte circostanze, dai carabinieri forestale che hanno denunciato i responsabili. Nel primo caso una superficie di 15 mila metri quadri di demanio fluviale era stata occupata senza alcun titolo e adibita a deposito di calcinacci rifiuti cementizi, letame, terre e rocce da scavo, materiale inerte e rifiuti vegetali.…
Nella serata di sabato, due persone, avrebbero legato e imbavagliato il parroco della Chiesa San Paolo di Praia a Mare e poi rinchiuso in uno sgabuzzino nella sagrestia della chiesa. Secondo le ricostruzioni, Don Umberto Praino, avrebbe celebrato la Santa Messa del pomeriggio, a seguito della quale, due malviventi si sarebbero introdotti nella chiesa, probabilmente per compiere un furto, e…
Un uomo del casertano è stato arrestato dai Finanzieri durante una normale attività antidroga a Cosenza. L'uomo aveva ingerito diversi ovuli di eroina, per circa 60 grammi. Una tecnica utilizzata per trasportare lo stupefacente in modo, "invisibile" ai controlli delle forze dell’ordine ma piuttosto pericolosa .I militari hanno notato e fermato una vettura che viaggiava a velocità sostenuta. Alla guida…
Dai registri risultava il normale svolgimento del servizio di assistenza a malati terminali e invalidi ma in realtà, in orario di lavoro si recavano a far visita ai propri parenti, si incontravano con amici oppure facevano lunghe soste in bar e ristoranti: questi i comportamenti di un medico e tre infermieri del Servizio cure domiciliari integrate dell'Asp di Cosenza ai…
Non cessano gli episodi di maltrattamenti sugli animali nella nostra regione. Diverse associazioni, e non solo, anche moltissimi cittadini volontari, continuano a denunciare casi di maltrattamenti, uccisioni, e abbandoni. Uno degli ultimi casi, si è verificato a Corigliano Calabro, dove una cagnolina, di circa un anno, è stata trascinata con un cappio al collo, con un auto o una moto,…
La Polizia Stradale di Frascineto, ha tratto in arresto due ragazzi, presunti corrieri della droga. Nel pomeriggio di ieri la Polizia era stata allertata da diverse chiamate di alcuni automobilisti in transito sulla Sa-Rc, che segnalavano la presenza di un’auto con due giovani a bordo, che procedeva a forte velocità effettuando manovre azzardate che mettevano in serio pericolo la normale…
 Dal 2010 al 2016 ha omesso di dichiarare al fisco compensi per oltre 5 milioni di euro non pagando imposte per oltre 3,5 milioni. Un professionista, risultato evasore totale, è stato denunciato dalla Guardia di finanza di Cosenza per omessa dichiarazione. I finanzieri esaminando i flussi finanziari del professionista hanno ricostruito l'ammontare dei redditi annui conseguiti, relativi prevalentemente a prestazioni…
Una cabina elettrica dell'Enel è andata a fuoco, per cause in corso di accertamento, anche se si esclude l'origine dolosa, all'interno dell'area dell'ospedale civile dell'Annunziata di Cosenza. Immediato l'intervento di uomini e mezzi dei Vigili del fuoco del comando provinciale che hanno provveduto a spegnere il rogo rimasto comunque circoscritto alla sola cabina interessata e a transennare l'area. Le fiamme…
I carabinieri della Compagnia di Rende hanno eseguito due misure cautelari emesse dal gip di Cosenza su richiesta della Procura nei confronti di Attilio Benito Magnelli, di 33 anni, residente a Rende, a cui vengono contestate tre rapine compiute nel febbraio scorso alla yogurteria "Yogorino", al negozio "Acqua e sapone" ed al panificio "Conforti", e di Giovanni Bertocco, di 24…
Banner Colonna 1

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses