17082018Ven
Aggiornato ilGio, 16 Ago 2018 4pm

Macabro ritrovamento, bare emergono dal fiume

Pubblicato in COSENZA CRONACA
09 Gennaio 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Macabro ritrovamento nella serata di lunedì scorso, 8 gennaio nel cosentino. Tra i comuni di Torano e Bisignano, sulle sponde del Crati, sono emerse alcune bare con i resti dei defunti e quel che rimaneva dei loro vestiti. Si tratterebbe di feretri esumati e “smaltiti” da qualcuno, che ha pensato di abbandonarli nel fiume.  Il ritrovamento dei feretri è stato denunciati alle autorità da un impiegato della polizia di Stato, che ha allertato i carabinieri della stazione di Bisignano. Il materiale è stato poi rimosso.  

Ultima modifica il Martedì, 09 Gennaio 2018 23:52

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses