23072019Mar
Aggiornato ilMar, 23 Lug 2019 8am

Venticinquenne salvata dal suicidio a Reggio Calabria

Pubblicato in PROVINCIA CRONACA
26 Luglio 2016
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Una giovane donna è stata salvata dal suicidio nei giorni scorsi, dagli uomini del Nucleo Volanti della Questura di Reggio Calabria che sono prontamente intervenuti impedendole, così, di compiere l’insano gesto. Gli uomini della Polizia di Stato, allertati telefonicamente al 113 dalla madre della ragazza, prontamente intervenivano trovando la giovane barricata in casa, con in mano un grosso coltello da cucina, con cui minacciava di suicidarsi. La scena si è subito prospettata ai poliziotti in tutta la sua drammaticità: la ragazza stringeva un grosso coltello da cucina comprimendo la lama sul petto e, tremante, urlava agli Agenti di fare allontanare la madre, a suo dire, motivo del disperato tentativo di farla finita.

L’opera di persuasione degli Agenti intervenuti, ha consentito di tranquillizzare la ragazza nonché, approfittando di un momento di sua distrazione, di toglierle di mano il coltello.

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses