20072019Sab
Aggiornato ilVen, 19 Lug 2019 2pm

Uno spaventoso incidente si è verificato nella serata di martedi a Rizziconi in provincia di Reggio Calabria. Dalle ricostruzioni sembrerebbe che una donna alla guida della propria auto abbia investito una ragazza che si trovava in strada. La conducente del veicolo, accortasi di quanto accaduto e forse in preda al panico, avrebbe però accelerato anzichè frenare andando ad impattare con la macchina, trascinando con se la ragazza, su un muretto della piazzetta antistante e riducendo in frantumi una panchina. Intervenuti sul posto i Carabinieri e i sanitari del 118 che hanno trasportato la ragazza ferita presso il nosocomio.

Un terribile incidente mortale è avvenuto ieri nel primo pomeriggio tra Paola e San Lucido. Nel sinistro sono rimaste coinvolte 4 persone, tre feriti e una donna di 62 anni che ha perso la vita. Il grave impatto è avvenuto sulla strada statale 18 tra Paola ed il bivio di San Lucido ed ha visto coinvolte due auto, un SUV Land Rover dove si trovavano zia e nipote, ed un’utilitaria (una Citroen C3) sulla quale viaggiavano madre e figlia. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che il SUV si sia immesso da un bivio senza accorgersi dell’arrivo della Citroen proveniente dalla direzione opposta. Ad avere la peggio sono state e passeggere dell'utilitaria. La 62enne è stata portata in ospedale in gravissime condizioni, dopo essere stata estratta ancora in vita dalla lamiere, purtroppo è deceduta poco dopo. Le due donne, di San Lucido, zia e nipote, sono state trasportate all’ospedale di Paola per accertamenti.

Un gravissimo incidente è avvenuto questo pomeriggio lungo la Strada Statale 107, il bilancio è di un morto e sei feriti, di cui due in gravi condizioni trasferiti d’urgenza in codice rosso presso l’Ospedale di Cosenza.

L’incidente mortale è avvenuto sulla Statale Silana-Crotonese dove due auto si sono scontrate frontalmente e secondo le prime ricostruzioni sull’accaduto sembrerebbe che uno dei due veicoli abbia compiuto un sorpasso azzardato.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti oltre ai sanitari del 118 ed alle forze dell’ordine altresì i vigili del fuoco che hanno estratto le vittime dalle auto.

È originario della Piana l’uomo morto nel tragico incidente avvenuto ieri lungo l’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria al km 115 del tratto tra Padula e Lagonegro (qui l’articolo).

Vincenzo Pangallo, 57 anni, dirigente di Poste Italiane, stava infatti rientrando a Milano dopo poco meno di una settimana di ferie trascorse nel suo paese d’origine a Melicuccà (Reggio Calabria).

Secondo i primi rilievi sembrerebbe che Pangallo,  sia stato colto da malore o abbia avuto un colpo di sonno, considerato che la sua auto, una Mercedes, ha perso improvvisamente il controllo centrando un guard-rail all’altezza di Casalbuono.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Sala Consilina e la Polizia Stradale di Lagonegro, competente per area. Intervento anche delle squadre dell’Anas per il controllo del traffico in attesa dei rilievi e delle operazioni di rimozione del veicolo.

La salma è stata trasportata all’Ospedale di Lagonegro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Un incidente mortale si è verificato questa mattina lungo l’autostrada A3 Salerno Reggio Calabria.

Il tragico sinistro è avvenuto all’altezza del  km 115.900 in direzione nord nel territorio comunale di Casalbuono, tra le province di Salerno e Potenza.

Secondo le prime ricostruzioni sull’accaduto sembrerebbe che un veicolo, con una sola persona a bordo, per cause ancora in corso di accertamento, ha impattato contro un gurdrail ed il conducente è morto sul colpo.

Sul luogo dell’incidente è intervenuto il personale Anas per la gestione del traffico e la pulizia del piano viabile, oltre al 118 ed alla Polizia Stradale, per gli accertamenti di rito.

Un tragico incidente si è verificato questa mattina lungo la strada statale 106 in Calabria dove è avvenuto uno scontro frontale tra un’ambulanza in codice rosso e un tir. Il bilancio è di tre feriti, di cui uno ricoverato in condizioni molto gravi. Inizialmente si era diffusa  che vi fossero due morti ma fortunatamente non vi sono vittime. Sul posto è intervenuta la Polstrada coadiuvata dai carabinieri della Compagnia. L’incidente è avvenuto all’altezza di Villapiana e attualmente il tratto stradale in cui si è verificato l’incidente è chiuso al traffico e la circolazione viene deviata sulla viabilità secondaria.

Grave incidente stradale in serata nel Vibonese. Un'auto guidata da una donna si è scontrata contro una moto a bordo della quale si trovavano due giovani di 32 anni. A riportare la peggio è stato G.P., che è stato trasferito in elisoccorso nel reparto di neurochirurgia dell'ospedale "Pugliese" di Catanzaro con un trauma alla colonna vertebrale. L'altro giovane, A.T. è' stato invece trasferito all'ospedale di Vibo Valentia con un trauma toracico ed uno contusivo alla spalla. La donna alla guida dell'auto e' stata portata all'ospedale di Tropea (VV) per accertamenti.
  L'incidente si e' verificato lungo la provinciale "Spilinga-Ricadi" nei pressi di un distributore di benzina. Sul posto per ricostruire la dinamica dell'incidente si sono portati la polizia, i carabinieri e la Guardia di finanza. (AGI)

Un incidente si è verificato questa mattina intorno alle ore 8.45 lungo l'autostrada A3 Salerno Reggio Calabria. Un camion ed un furgone si sono scontrati nel tratto tra Palmi e Bagnara Calabra in direzione Reggio Calabria. A causa dell'incidente, del quale non si conoscono ancora le cause, il traffico autostradale ha subito rallentamenti. Sul luogo del sinistro è intervenuta la Polizia stradale. 

Un incidente si è verificato questa sera intorno alle ore 19:00 a Melicucco ( Reggio Calabria). Un'auto proveniente da Via San Biagio ha investito un uomo 72enne che si trovava nella centralissima via Antonio Gramsci. Immediatamenti giunti sul posto i Sanitari del 118 che hanno portato l'uomo presso il vicino ospedale di Polistena, ed i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi del caso. L'uomo ha riportato ferite lievi e diverse contusioni.

Un incidente è avvenuto intorno alle ore 17.30 lungo la strada che collega Rosarno e Rizziconi.

Un camion betoniera si è infatti ribaltato, per cause ancora in corso di accertamento, nei pressi della contrada Spina mentre percorreva la strada in direzione Rosarno.

L’autista del mezzo pesante, pare sia rimasto ferito a causa del sinistro. Sul posto sono giunte le forze dell’ordine ed i sanitari del 118, oltre che una gru per recuperare il camion ribaltato.

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses