04042020Sab
Aggiornato ilSab, 04 Apr 2020 9am

Madre e figlio arrestati a Vibo, nascondevano droga in casa

Pubblicato in VIBO CRONACA
11 Luglio 2016
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Madre e figlio sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In un primo momento i militari operanti hanno fermato Giuseppe Fortuna di 32 anni, e notando l’insofferenza di quest’ultimo al controllo, insospettitisi i carabinieri hanno deciso di perquisire l’abitazione dell’uomo. Giunti sul posto, la madre del Fortuna, Mariuccia Franza di 59 anni, avrebbe lanciato dal balcone un sacchetto in plastica recuperato dai carabinieri rimasti all’ingresso del portone. Nel sacchetto vi erano 175 grammi di marijuana già suddivisa in dosi. Nell’abitazione, poi, sono stati ritrovati altri 5 grammi della stessa sostanza. Madre e figlio sono stati pertanto dichiarati in arresto e ristretti ai domiciliari in attesa delle valutazioni dell’Autorità Giudiziaria.

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses