14112018Mer
Aggiornato ilMer, 14 Nov 2018 8am

Sfruttava migranti, denunciato imprenditore

Pubblicato in VIBO CRONACA
19 Ottobre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Avrebbe sfruttato due lavoratori senegalesi senza aver proceduto alla loro regolarizzazione amministrativa. Un imprenditore agricolo cinquantanovenne di Spilinga è stato denunciato dai carabinieri nell'ambito dei controlli del programma "Anticaporalato 2018".
    I militari della Compagnia di Tropea, insieme ai colleghi del Nas di Catanzaro e del Nil di Vibo Valentia, hanno accertato che i due cittadini extracomunitari, obbligati a fare i braccianti agricoli, erano costretti a dormire in uno spazio ricavato all'interno di una stalla, in condizioni igienico-sanitarie molto precarie, senza servizi igienici e senza acqua potabile.
    L'imprenditore, oltre a subire la sospensione della propria attività, dovrà pagare una sanzione amministrativa di 17 mila euro per avere occupato in nero i due lavoratori.
    I carabinieri hanno anche imposto il vincolo sanitario a due cavalli di proprietà dell'imprenditore privi di documenti di identificazione

Ultima modifica il Venerdì, 19 Ottobre 2018 14:15
Grande2
banner grande 3

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses