23022020Dom
Aggiornato ilSab, 22 Feb 2020 10pm

Polistena, domenica La Festa delle Favole

Pubblicato in POLISTENA EVENTI
05 Novembre 2016
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Un'iniziativa culturale variegata, un pomeriggio di attività multicolori cui sono invitati bambini, giovani e adulti. È La festa delle favole, che si svolgerà domenica 6 novembre a Polistena, a partire dalle 16, nel parco e in alcuni ambienti interni di Palazzo Avati. La manifestazione è organizzata dalla cooperativa Kalamé, in collaborazione con il centro servizi per l'infanzia "Disneyland" e l'istituto d'istruzione superiore "Renda". Le favole - personaggi, spazi, intrecci, significati - danno lo spunto per i diversi appuntamenti in cui l'iniziativa è articolata e per lo stesso allestimento scenografico dei luoghi. Si apre con la lettura a voce alta di una favola per bambini, un racconto originale che non solo incrocia personaggi e situazioni tipiche di differenti storie ma chiede ai bambini di cooperare a far sì che la narrazione vada avanti secondo direttrici alternative. I bambini saranno anche chiamati a recitare alcune parti della storia. Subito dopo prenderanno avvio i laboratori artistico-ludici condotti da Alessandra Ammazzagatti, Luisa D'Agostino e Marika Iaropoli. Giochi e animazione per i bambini saranno una costante dell'intero pomeriggio. Puntano al coinvolgimento anche dei ragazzi più grandi "Genio Quiz Game", a cura di Tiziano Pisano, e "Dark Tattoo" di Myriam Paolo. In parallelo a queste attività, alle 17.15 si terrà il convegno "Racconti sulla strada della crescita". Interverranno Maria Silvia Tigani, psicologa e psicoterapeuta in formazione, Stefano Caria, direttore della comunità "Luigi Monti", Franca Ieranò, responsabile psicopedagogica del "Disneyland", quindi, punto focale, Domenico Milito, docente di didattica e pedagogia speciale presso l'università della Basilicata. Al termine del convegno, i pasticceri di Polistena presenteranno i loro prodotti in una gara che sarà arbitrata dai docenti del "Renda" Valerio Agostino, Antonino Gatto e Roberto Oliveto. Parteciperà il dirigente dell'istituto scolastico, Giuseppe Antonio Loprete. Dopo le premiazioni, si potranno degustare i dolci offerti, con squisita disponibilità, dai pasticceri locali.

Ultime Notizie

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses