16112018Ven
Aggiornato ilGio, 15 Nov 2018 7pm

Taurianova Grande partecipazione ed entusiasmo per Libriamoci

Pubblicato in TAURIANOVA EVENTI
29 Ottobre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Più di mille gli studenti coinvolti nell’iniziativa “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole”, a cura delle Associazioni della Consulta, che ha ottenuto un successo straordinario in termini di partecipazione e di entusiasmo.

 L’evento -, realizzato dalle realtà associazionistiche cittadine in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio comunale, e con il patrocinio del Comune di Taurianova, - si è inserito nell’ambito della campagna nazionale del Centro per il Libro e la Lettura, nata da un protocollo d’intesa tra il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero per i Beni e le attività culturali.

 Pienamente raggiunto l’obiettivo di far scoprire ai più giovani la bellezza della lettura e il suo potere di coinvolgimento se fatta a voce alta e condivisa: il libro è stato protagonista infatti dei numerosi appuntamenti che si sono svolti dal 24 al 27 ottobre presso le scuole di Taurianova e delle comunità di Amato e di San Martino.

 Le Associazioni della Consulta, coordinate dal presidente Filippo Andreacchio, con la collaborazione e la disponibilità degli insegnanti e dei dirigenti scolastici, hanno messo a punto un programma ad hoc per le varie fasce d’età, in linea con i filoni tematici suggeriti quest’anno dal Cepell: Lettura come libertà; 2018 Anno europeo del Patrimonio culturale; 200 anni: buon compleanno Frankenstein.

 “Alice nel paese delle meraviglie”, “La gabianella e il gatto”, “Il piccolo principe”, “Il signore delle mosche”, “Gente in Aspromonte”, “Peppino Impastato, una voce libera”, “Frankenstein” sono alcuni dei titoli che sono stati al centro dei momenti di lettura, che hanno coinvolto ed entusiasmato gli studenti, a cura dei volontari delle associazioni che li hanno arricchiti con proiezioni, scenette, conversazioni, piccoli omaggi.

 Due gli appuntamenti che si sono svolti nella bella cornice della Villa comunale “A. Fava”, nei pressi della Little free library, sul famoso romanzo gotico di Mary Shelley “Frankenstein”, con la partecipazione di una lettrice “straordinaria”, l’attrice Daniela D’Agostino che, accompagnata sulla scena da un suggestivo pupazzo in cartapesta, con simpatici sketch ha incantato i piccoli spettatori.

 Un impegno corale e spontaneo, dunque, quello delle Associazioni della Consulta, che ha lasciato il segno nella mente e nel cuore degli studenti.

 «Le Associazioni cittadine – sottolinea il sindaco Fabio Scionti – si sono ancora una volta distinte per la loro capacità di collaborare in attività comuni, realizzando percorsi significativi per la crescita culturale, sociale e civile della nostra comunità».

 La manifestazione, realizzata dalla Consulta delle Associazioni e della società civile, rientra nell’ambito della rassegna “Taurianova legge. Festa del Libro e della Lettura”, di cui la Consulta è soggetto promotore. Un progetto culturale, giunto alla terza edizione, nato con lo scopo di promuovere l’amore per i libri tra giovani e adulti, e che oggi si avvale di una rete strutturata composta da 25 soggetti, tra associazioni e imprese culturali, case editrici, scuole, biblioteche, singoli professionisti e associazioni di volontariato che hanno sottoscritto con il Comune il Patto locale per la lettura. Un progetto culturale importante suggellato dall’ottenimento della qualifica di “Città che legge” 2018-2019 conferita al Comune di Taurianova dal Ministero per i Beni e le attività culturali.

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses