17112019Dom
Aggiornato ilSab, 16 Nov 2019 9am

Omicidio Ex agente polizia penitenziaria, arrestato 54enne

Pubblicato in CRONACA
20 Ottobre 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

La gelosia. Sarebbe questo il movente dell'omicidio di Angelo Pino, ex agente di polizia penitenziaria, freddato ieri sera con tre colpi di pistola al petto, a Sambiase di Lamezia Terme.

I carabinieri del Gruppo di Lamezia Terme hanno dato esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme, nei confronti di Giuseppe Guadagnuolo, lametino di 54 anni.

Le indagini condotte dai militari dell’Arma hanno consentito di accertare che nella serata di ieri Guadagnuolo, dopo aver pedinato l’ex moglie, aveva raggiunto Angelo Pino, alla guida della propria auto, proprio mentre quest'ultimo stava rincasando dopo aver trascorso la serata con la donna. Accecato dalla forte gelosia, l'uomo ha esploso tre colpi colpendo mortalmente la vittima.

 

Ultima modifica il Martedì, 29 Ottobre 2019 12:17

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses