30032020Lun
Aggiornato ilDom, 29 Mar 2020 7pm

Il Sindaco di Messina controlla gli sbarchi- Ieri sera auto dalla Germania e Slovacchia

Pubblicato in NOTIZIE PRINCIPALI
24 Marzo 2020
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

L'aveva annunciato in un video e ha mantenuto la parola. Cateno De Luca, sindaco di Messina, si è presentato ieri sera agli sbarchi dei traghetti, per far controllare tutti gli arrivi e verificare e denunciare eventuali trasgressori. Nella diretta di ieri sera, ha comunicato l'arrivo di 26 auto, 20 delle quali erano pendolari e con regolare autocertificazione. Controllate le altre 6 auto, tre sono risultate di viaggiatori con regolare autocertificazione, mentre le rimanenti, con 10 persone totali, sono risultate "irregolari". Le dieci persone sarebbere state denunciate. Due delle tre auto provenivano dalla Germania, mentre una dalla Slovacchia.

Intanto nella notte ha emesso un'ordinanza nella quale c'è il "divieto assoluto di entrare nelle case di riposo pubbliche e private e anche negli ospedali. Se i parenti devono consegnare qualcosa lo lasciano al personale ma non possono entrare". De Luca ha anche comunicato che da oggi le tabaccherie a Messina saranno chiuse alle 18 e l'unico motivo valido per uscire da casa sarà andare in farmacia. 

Questa mattina però è ritornato agli imbarcaderi, per verificare dinuovo la situazione. "Abbiamo visto una famiglia diretta a Francofonte senza motivo e per questo sarà denunciata". De Luca, si è imbarcato poi per Villa San Giovanni per controllare cosa stesse avvenendo al porto calabrese.

Pare che in un piazzale di Villa, ci siano delle macchine che attenderebbero di partire per la Sicilia.

 

Ultima modifica il Martedì, 24 Marzo 2020 09:58
Banner Colonna 3

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses