23092018Dom
Aggiornato ilDom, 23 Set 2018 11am

Picchia compagna incinta, donna abortisce

Pubblicato in ITALIA
13 Aprile 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Ha picchiato la compagna incinta, causandole la morte del feto. È successo a Procida (Napoli) dove i carabinieri hanno arrestato e portato in carcere un 45enne con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e interruzione di gravidanza. Le violenze si sono verificate nella tarda serata di ieri. 

L'uomo, un incensurato, G.M.D.S. ha aggredito e violentemente picchiato la compagna incinta, una 38enne, anche lei di Procida causandole la morte del feto che portava in grembo da 20 settimane. La donna ha chiamato il 112 e i carabinieri prontamente accorsi sul posto, in via Giovanni da Procida, l'hanno soccorsa allertando i sanitari e fermando l'uomo che poi, nella notte, è stato arrestato e portato in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria. (Ansa)

Ultima modifica il Venerdì, 13 Aprile 2018 09:28
Grande2
Banner Colonna 1

Ultime Notizie

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses