23092018Dom
Aggiornato ilDom, 23 Set 2018 11am

14enne trovato morto nella sua camera, probabile gioco web

Pubblicato in ITALIA
13 Settembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Emerge una terribile ipotesi nel caso di un 14enne trovato morto suicida nella sua cameretta lo scorso 6 settembre a Milano. Dagli accertamenti sul suo pc e smartphone, infatti, sarebbe emerso che si era collegato a siti web dove si gioca a 'blackout', che spinge i ragazzi a privarsi dell'ossigeno.

Igor May (il nome è stato diffuso dalla famiglia, in un appello rivolto ai genitori degli adolescenti per essere più possibile al loro fianco), arrampicatore agonistico, si era infatti ucciso impiccandosi con una corda da roccia a un letto a castello. Secondo quanto trovato dagli investigatori - da verificare se in tempi compatibili con il suo tragico gesto - si sarebbe collegato a un sito di 'blackout'. Una pratica che consiste, appunto, nel privarsi dell'aria per periodi sempre più lunghi fino a svenire per poi riprendere conoscenza. Ora si attende l'esito delle indagini.(Ansa)
   

Ultima modifica il Giovedì, 13 Settembre 2018 07:59
Grande2
Banner Colonna 1

Ultime Notizie

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses