13122018Gio
Aggiornato ilGio, 13 Dic 2018 10am

Morto per un selfie a 15 anni. Giovane precipita da 25mt

Pubblicato in ITALIA
16 Settembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Una bravata finita in tragedia: sabato sera intorno alle 22:30 un ragazzo di 15 anni, A.B., è salito con tre amici sul tetto del centro commerciale Sarca di Sesto San Giovanni, nel Milanese, per scattarsi un selfie, ma all'improvviso è precipitato da un'altezza di 25 metri, finendo all'interno di una condotta di aerazione. 
I vigili del fuoco per estrarre il ragazzo hanno eseguito una manovra molto complicata. Il ragazzino, portato all'ospedale Niguarda, è morto poco dopo.

Gli amici hanno raccontato alla polizia che volevano fare un selfie per far vedere che avevano 'conquistato' il punto più alto del cinema multisala "Skyline" , che si trova all'interno del centro commerciale. II 15enne è salito con i tre amici, usando le rampe esterne delle scale antincendio. Poi ha scavalcato alcune recinzioni e segnali di divieto, per poter immortalare un selfie nell’interno all'ipermercato, ma è precipitato in un condotto di aerazione. Secondo quanto riferito, i vigilantes, allertati da un allarme che rileva la presenza di persone sulle scale esterne, si sono trovati davanti i tre amici. "Il nostro amico è lassù, crediamo sia caduto, non lo troviamo", avrebbero detto agli addetti alla sicurezza. Gli amici avrebbero continuato a chiamarlo sul telefonino, senza ottenere risposta. (Ansa)

Grande2

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses