23102018Mar
Aggiornato ilLun, 22 Ott 2018 10pm

Detenuta tenta di uccidere i due figli nel nido, morto uno

Pubblicato in ITALIA
18 Settembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Una detenuta del carcere romano di Rebibbia ha tentato di uccidere i suoi due figli: uno è morto, l'altro stanno tentando di salvarlo. Lo si apprende dal presidente della Consulta penitenziaria e responsabile della Casa di Leda, Lillo Di Mauro. "Il fatto sarebbe accaduto - ha spiegato - all'interno della sezione nido, dove sono ospitati bimbi fino a tre anni". La donna, con problemi psichici, passeggiando nell'area verde, avrebbe gettato dalle scale il figlio più piccolo di pochi mesi e avrebbe ripetuto il gesto contro il più grande di 3 anni che è stato trasportato d'urgenza in ospedale e sarebbe in pericolo di vita

 

Ultima modifica il Martedì, 18 Settembre 2018 12:17
Grande2

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses