14112019Gio
Aggiornato ilGio, 14 Nov 2019 4pm

Palmi, il resoconto dell'Assessorato lavori pubblici e Uffici tecnici comunali

Pubblicato in POLITICA
29 Ottobre 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

L'Amministrazione Comunale ha avviato le analisi tecniche per arrivare all’approvazione di alcuni strumenti strategici per la gestione del territorio.

 Sono state già concordate con i funzionari della Regione Calabria le modalità per individuare nell'ambito del territorio alcune aree all'interno delle quali sarà possibile realizzare interventi finalizzati allo sviluppo turistico di Palmi, quali alberghi, ristoranti, residence e altre attività collegate.

 Ancora, in merito invece alle modifiche al piano strutturale, é allo studio la riduzione del centro storico, eliminando la fascia compresa tra via Vittorio Veneto e via Pizi. Per quest’ultima è prevista la destinazione urbanistica "B" con intervento diretto.

 L'ufficio tecnico comunale ha ricevuto il necessario atto di indirizzo per la progettazione dei PAU (Piani Attuativi Unitari) finalizzati all’attuazione del PSC nelle zone con destinazione urbanistica "B - completamento" e "A - Centro Storico".

 Il Comune di Palmi ha inoltre riavviato i lavori per il Piano Spiaggia, bloccato ormai da diversi anni. A tal proposito,  in stretta collaborazione con gli uffici competenti degli Enti sovraordinati, si sta lavorando per adeguare la linea di battigia a quello che è lo stato attuale della costa, inserendo le aree che nel corso degli anni sono state soggette ad erosione o ripascimento. Ultimate le procedure tecnico/amministrative necessarie, si potrà  proseguire con le assegnazioni sulla base delle procedure provvisorie già avviate.

 È stato già avviato con i competenti uffici regionali un positivo dialogo per chiarire, nel Regolamento Edilizio vigente, nell'ambito della Zona "C" interessata dalla cosiddetta "167" (lotti mono/bi familiari), che potranno essere mantenuti gli originari parametri attuativi sia come indici di densità edilizia che come tipologie. Nello stesso ambito è allo studio la normativa per consentire l’esecuzione dei lavori nei lotti non completati.

 Inoltre, continua il confronto con i la Regione in merito al PRU (Programma di Recupero Urbano), per il quale si sta tentando di arrivare ad una soluzione dell'ormai ultradecennale problematica in zona Pille.

 Quello dell’assessorato ai servizi tecnici e degli uffici comunali è un lavoro continuo, magari silenzioso, che richiede tempi lunghi, fatto di iter amministrativi complessi e, talvolta farraginosi. Quelli in corso d’opera sono tutti interventi che incideranno positivamente e profondamente sulla pianificazione e gestione del territorio; essi sono volti a dare sviluppo alla città attraverso un nuovo slancio economico, favorendo gli investimenti nel campo turistico che ne valorizzano la sempre declamata e riconosciuta vocazione.

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses