26012020Dom
Aggiornato ilSab, 25 Gen 2020 1pm

Reggio Calabria. Tragico incidente sulla bretella Calopinace, dove un pedone, presumibilmente nordafricano ha perso la vita dopo essere stato investito da un'auto mentre attraversava la strada. 

L'uomo non è stato ancora identificato poichè sprovvisto di documenti. Sul posto è immediatamente giunta la Polizia che dopo aver effettuato i rilievi di rito ha avviato le indagini.

Tragedia negli Stati Uniti. Una giovane imbocca contromano l'autostrada , procede per qualche chilometro , e poi conclude la sua folle corsa contro un'altra autovettura. Esplode un incendio e 6 giovani statunitensi perdono la vita. E' successo in Florida lungo la Interstate 275. La vicenda è stata ripresa dalla videocamera di un telefonino . Nel video si assiste infatti ad una corsa veloce e folle contromano ,è un attimo ,e l'auto si vede in fiamme insieme all'altra coinvolta nell'impatto. Nell'incidente sono morte sei persone. Si tratta di quattro studenti della University of South Florida, membri della stessa confraternita :il più giovane aveva 20 anni, il più grande 22 . Hanno perso la vita anche le due persone che viaggiavano in auto con la ragazza ubriaca , che nonostante la tragedia , si è miracolosamente salvata.

 

Daniele Morrone, 32 anni, calciatore della squadra Isola di Dino ha perso la vita a causa di un incidente a Praia a Mare. La sua moto, una Honda 600 si è scontrata frontalmente con un camion autoscala di proprietà del comune. Vani sono stati gli immediati soccorsi, in quanto il giovane è morto sul colpo. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Scalea per i rilievi.

Rosarno. Un giovane di ventisei anni Fortunato Zillino, è morto in un tragico incidente oggi pomeriggio durante una gara amatoriale di motocross. Purtroppo inutile è stata la disperata corsa in ospedale.

Verso le ore 13 si è verificato un inciidente sulla strada statale 18 nel tratto Rosarno - Gioia Tauro. Un opel corsa con targa francese ha perso il controllo, probabilmente a causa dell'alta velocità, ed è andata a impattare con un muro prima di arrestare la sua corsa al centro della carreggiata. Il conducente, un uomo residente a Gioia Tauro, ha subito delle lesioni alla testa, ed è stato immediatamente trasferito al Pronto Soccorso dai sanitari del 118.

 

Rosarno, investito immigrato

Pubblicato in ROSARNO CRONACA
29 Gennaio 2014

Rosarno. Verso le undici in via Nazionale Sud, vi è stato un incidente tra un auto e uno scooter guidato da un immigrato. Le cause ancora sono da accertare, anche se molti tra i cittadini giunti sul posto per soccorrere il giovane si sono lamentati della guida pericolosa e irrispettosa delle norme del codice della strada da parte degli immigrati a bordo di scooter, spesso sprovvisti di assicurazione, e biciclette.

 

Sul luogo dell'incidente sono immediatamente giunti gli agenti della Polizia Municipale di Rosarno e i medici del 118, prontamente chiamati dai negozianti della zona e dai cittadini fermatisi per soccorrere il giovane investito.

Un altro incidente si è verificato a causa dell'asfalto bagnato dovuto al maltempo. Luogo dell'incidente è la statale 18 in località San Pietro tra Mileto e San Calogero, dove una Mercedes guidata da un cittadino marocchino, residente a San Costantino, si è schiantata contro un muro. L'auto subito dopo una curva, probabilmente a causa dell'asfalto bagnato e dall'alta velocità, è sbandata invadendo la corsia opposta prima di schiantarsi contro un muro. Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno riscontrato all'automobilista solo delle ferite lievi.

Un terribile incidente si è verificato pochi minuti fa nella strada a grande comunicazione ionica. Un autovettura si è ribaltata tra Polistena e Melicucco in direzione Rosarno. Da accertare le cause dell'incidente, dovuto comunque probabilmente alle condizioni dell'asfalto a causa delle forti piogge. Per il conducente fortunatamente solo tanta paura ma nessuna grave lesione.

Bagnara Calabra. Una frana ha colpito un auto sulla statale 18, nei pressi di Bagnara Calabra, le due persone a bordo dell'auto sono rimaste leggermente ferite e sono state trasportate in ospedale per accertamenti. Dopo l'incidente, avvenuto a causa delle forti piogge, l'Anas ha provveduto a chiudere il tratto della statale tra lo svincolo per l'autostrada Salerno-Reggio Calabria e Ceramida, in entrambe le direzioni.

 

Giuseppe Cucinotta, un giovane di 25 anni, di Lamezia Terme, è morto in un incidente stradale sulla statale 106 jonica, nei pressi di Marina di Ginosa (Taranto). Cucinotta viaggiava insieme a un collega, che ha riportato gravi ferite, a bordo di un furgone che trasportava pesce e che si dirigeva verso il capoluogo jonico. Il mezzo è stato tamponato violentemente da un altro furgone il cui conducente ha riportato solo lievi lesioni.

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses