16062019Dom
Aggiornato ilVen, 14 Giu 2019 5pm

Rinascimento Gioiese: "Auguri al nuovo Sindaco, ora è il momento delle risposte e delle analisi"

Pubblicato in GIOIA TAURO POLITICA
10 Giugno 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Auguriamo al nuovo Sindaco e la nuova Giunta di lavorare serenamente per ricostruire una Gioia Tauro distrutta. Di mantenere le promesse fatte, di tenere presente tutte le realtà di Gioia Tauro: le difficoltà economiche, la mancanza di lavoro, le difficoltà di sentirsi sicuri a casa propria, anche con la mancanza di un ospedale pronto alle esigenze cittadine. Di sentirsi appoggiati con i servizi pubblici. Di vedere la spiaggia e il settore balneare, ripristinati, e che tornino ai fasti del passato. Di avere risposte su sul perché a Gioia Tauro si muoia così tanto di tumore. Auguriamo  al nuovo sindaco che possa fare un ottimo lavoro e che Gioia Tauro torni 'di moda'. La sconfitta del centro-destra a Gioia Tauro, si pone in netta differenza nei confronti di un Italia palesemente a centro destra. Rappresenta quel tipo di sorpresa che la cittadina, centro della piana, non cessa mai di regalare. Chiaramente divisa la città in due, nel dato riscontrato si palesa questa divisione. Sottolineata da una campagna elettorale senza esclusione di colpi. Ci si risveglierà oggi chi dà un sogno realizzato, chi dà un sogno disilluso. Per il centro-destra è il momento dell'analisi e della riflessione  per una nuova ricostruzione  senza divisioni interne. La sinistra colora di rosso gli orizzonti comunali, ma i vinti non possono essere accusati di aver fatto pressioni per i voti. La matematica parla chiaro. Il problema più grande deriva invece da tutti gli elettori che non hanno votato; troppi per avere chiara la visione di dove Gioia Tauro sarebbe potuta andare, dato che hanno votato scarsi 9000 votanti. Degli altri molti sono rimasti fuori dalle urne. Per il resto ci auguriamo che luce sia fatta su quanto dopo il commissariamento non sia stato rivelato. E speriamo che li dove lo stato ha fallito, il nuovo Sindaco, la Giunta, l'opposizione e chi al Consiglio Comunale, possano riuscire a fare. E risollevare le sorti della nostra città. Intanto Rinascimento Gioiese che a breve aprirà il tesseramento, come promesso sarà vigile sulle attività del Comune come movimento civico. Braccio attivo della popolazione tutta, così come di quella parte che politicamente non si sentirà rappresentata, dopo questa elezione che speriamo comunque porti un'ondata di 'nuovo' in una città già molto stanca. AL. Tallarita #rinascimentogioiese #primagioiatauro

Ultima modifica il Martedì, 11 Giugno 2019 15:25

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses