16112018Ven
Aggiornato ilVen, 16 Nov 2018 11am

Palmi, avviate le attività previste dal progetto "GiochiAMO Insieme - la normalità è differenza"

Pubblicato in PALMI POLITICA
11 Settembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Oggi presso il "Centro Ugo Ambesi" hanno avuto inizio le attività previste dal progetto "GiochiAMO Insieme - la normalità è differenza", promosse dal Sindaco e da tutta l'Amministrazione Comunale, nonché fortemente volute e organizzate dall'Assessore al Welfare ed ai servizi sociali Alessia Avventuroso e dalla Consigliera Denise Iacovo.

«Lo scopo del progetto è quello di coinvolgere in attività ludiche e ricreative per la promozioni di processi di socializzazione ed inclusione che vadano al di là delle barriere costituite dalla diversità, per un processo di vera integrazione – ha detto l’assessore Alessia Avventuroso - Nel corso di questi giorni, i bambini saranno protagonisti di diverse tipologie di laboratorio all’aria aperta, alternando pittura, disegno, musica, scultura con das e argilla, educazione alla raccolta differenziata, al riciclo creativo ed al rispetto della natura. Riteniamo che iniziative di questo genere costituiscano elemento di grande rilevanza per il futuro della nostra terra, perché i nostri bambini, saranno gli adulti di domani».

«Prendersi cura dei bambini è un obbligo morale della nostra società, sempre attenta alle “cose da fare”, a scapito dei momenti di ascolto e condivisione con i più piccoli. In un contesto socio-culturale sempre più virtuale, è di grande importanza recuperare lo “spirito dell’infanzia”, offrendo ai bambini di oggi il gioco creativo, lo stare insieme, l’ascolto, la condivisione – spiega la consigliera Denise Iacovo - È proprio in questa logica del “prendersi cura” che io e l’ass. alle pol. sociali Avventuroso abbiamo ideato e realizzato il progetto ”GiochiAMO insieme - La normalità è differenza”. Ieri, nel primo giorno di inizio attività progettuali, i bambini ci hanno insegnato che la loro spontaneità ed il loro sorriso sono strumenti infallibili per abbattere ogni barriera e dar valore alle diversità, basta solo stimolarli alle interazioni sociali».

«Si tratta di un’attività  progettuale per la promozione di  processi di socializzazione, inclusione ed integrazione, e che mira ad abbattere ogni tipo di barriera, sia fisica che mentale – ha spiegato il sindaco Giuseppe Ranuccio – La nostra Amministrazione ha sin dal principio posto tra le proprie priorità il benessere e la tutela dei bambini. Non possiamo trascurare il benessere dei più piccoli, perché significherebbe trascurare il futuro della nostra città e del nostro paese».

Ultima modifica il Martedì, 11 Settembre 2018 17:10

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses