24052019Ven
Aggiornato ilGio, 23 Mag 2019 7pm

Il Sindaco di Polistena: “Con gli utili della farmacia comunale dal prossimo anno la mensa scolastica sarà gratuita per i bimbi meno abbienti”

Pubblicato in POLISTENA POLITICA
07 Maggio 2019
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Si è svolta l’assemblea per l’approvazione del consuntivo/ bilancio 2018 della farmacia comunale.
Si è proceduto per decisione unanime dell’assemblea alla distribuzione degli utili tra i soci, fatto che non avveniva da 11 anni.
Nel corso di questo lungo arco di tempo l’Amministrazione Comunale, socio di maggioranza della farmacia, ha dovuto riprendere in mano una situazione finanziariamente deficitaria ereditata riuscendo, attraverso la gestione oculata e proiettata nel tempo anche grazie all’amministratore unico Alessandro Mileto, a ribaltare il precedente trend negativo.
Gli investimenti e le scelte strategiche compiute dal 2010 in avanti hanno consentito di ripianare le perdite e a partire dall’esercizio 2018 sono state ripagate e lo saranno ancor più in futuro visti i margini di crescita economica e sviluppo occupazionale della farmacia che oggi conta anche quattro dipendenti in più rispetto alla sua istituzione avvenuta a fine anni 90.
Successivamente al deposito del bilancio, l’Amministrazione Comunale, per come annunciato dal Sindaco Michele Tripodi in assemblea, procederà all’iscrizione nel bilancio dell’ente della parte di somme distribuita al comune circa € 6.000, per destinarla a fini sociali.
Il Sindaco Michele Tripodi ha anche precisato che gli utili finanzieranno l’esenzione per le famiglie a basso reddito della retta altrimenti dovuta per la refezione scolastica 2019/2020 pari a 135/150 Euro a bambino.
Già nell’anno scolastico in corso, le famiglie con indicatore ISEE inferiore a 5.000, hanno beneficiato dell’esenzione totale per scelta dell’Amministrazione Comunale che ha utilizzato in compensazione fondi regionali trasferiti solo per una annualità.
Dal prossimo anno saranno invece gli utili ridistribuiti della farmacia ad assicurare l’accesso gratuito alla mensa scolastica per i bambini provenienti da famiglie meno abbienti che non potranno permettersi di pagare.
“Un ulteriore esempio – ha dichiarato a margine dell’assemblea il Sindaco Michele Tripodi - di ridistribuzione sociale del profitto che conferma, oltre all’impegno profuso per il rilancio della farmacia comunale, il modo di essere e di agire di un’amministrazione comunale orientata e schierata sempre dalla parte del popolo e dei bisogni della gente.”

Ultima modifica il Martedì, 07 Maggio 2019 16:27

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses