21012017Sab
Aggiornato ilVen, 20 Gen 2017 8pm

Idà: dopo sette anni dalla rivolta di Rosarno la situazione è sempre disperata

Pubblicato in ROSARNO POLITICA
07 Gennaio 2017
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Il sindaco di Rosarno Giuseppe Idà con una nota stampa ha così commentato l'annivesario della "Rivolta di Rosarno". Sono trascorsi esattamente sette anni dalla rivolta di Rosarno. Purtroppo, nonostante i buoni propositi, la situazione è sempre disperata. La Città è letteralmente invasa da migranti che vivono in condizioni disumane e l'agricoltura, primaria fonte di sostentamento per Rosarnesi e immigrati stessi, è sempre più in ginocchio.

Siamo ancora in piena emergenza e nessun modello di integrazione è stato concretamente creato, nonostante il tempo trascorso. Il mio appello va al Ministro Minniti che invito formalmente a visitare la Città, con la speranza che possa intervenire con provvedimenti celeri e risolutivi.

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses