24092018Lun
Aggiornato ilDom, 23 Set 2018 10pm

Rosarno iniziati i lavori di efficientamento ed ammodernamento dell’illuminazione pubblica

Pubblicato in ROSARNO POLITICA
13 Aprile 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Sono iniziati a Rosarno i lavori di efficientamento ed ammodernamento dell’illuminazione pubblica riguardanti la sostituzione dei circa 2.400 punti luce presenti su tutto il territorio rosarnese.

Il Comune di Rosarno ha, infatti, aderito alla Convenzione CONSIP – Servizio Luce 3 – Lotto 7: Basilicata, Calabria e Puglia per la gestione degli impianti di pubblica illuminazione per la durata di anni nove.

La Convenzione, alla quale l’Ente ha aderito con delibera di Giunta del giugno 2017, dove è stato approvato  il Piano dettagliato degli interventi, consiste, nell’erogazione del servizio di pubblica illuminazione tramite un contratto volto a garantire alle amministrazioni l’efficienza e la qualità delle prestazioni, incentivando il risparmio energetico e la messa a norma degli impianti, con affidamento dell’intero ciclo di gestione degli stessi ad un unico soggetto ed ottimizzando i processi di erogazione dei servizi attraverso una riduzione del fabbisogno energetico ed una pianificazione organica delle attività manutentive, con conseguente riduzione dei costi di gestione.

Gli interventi previsti, in particolare, sono volti ad eliminare le seguenti problematiche: obsolescenza di tratti di linee, di lampioni e corpi illuminanti (manutenzione straordinaria ed adeguamento a norma);  messa in sicurezza dei lampioni secondo la normativa vigente (adeguamento a norma);  sensibilità ambientale con riqualificazione del proprio parco tecnologico, in particolare attraverso il ricorso a nuove tecnologie che consentano di raggiungere il massimo dell’ottimizzazione dei consumi energetici, la concreta riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera, l’abbattimento del costo di energia elettrica e la massima condizione di sicurezza degli impianti (riqualificazione energetica/adeguamento tecnologico).

“Si tratta di un intervento, fortemente voluto e programmato da oltre un anno – dichiara il Sindaco di Rosarno Giuseppe Idà - , che cambierà il volto della Città offrendo ai cittadini un servizio più efficiente.  L’ammodernamento della pubblica illuminazione – prosegue il primo cittadino medmeo -  rientra in una serie di attività già avviate, o in fase di progettazione, volte a migliorare la qualità della vita dei rosarnesi, con progetti mirati e specifici. È sufficiente citare a mò di esempio, oltre all’intervento sulla pubblica illuminazione per il quale abbiamo partecipato anche ad un bando regionale per la concessione di un contributo di oltre 500 mila euro che siamo fiduciosi di ottenere, quelli riguardanti la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade cittadine avviati da poco, i lavori di rifacimento del muro di sostegno in via Sant’Anna ormai in fase di definizione, l’imminente apertura dell’Isola ecologica. Oltre a tali azioni, avviate o in fase di conclusione, vi sono altresì importanti finanziamenti ottenuti da questa Amministrazione riguardanti la realizzazione di reti fognarie ed idriche, l’ingegnerizzazione delle stesse,  il miglioramento della raccolta differenziata o il rifacimento di due scuole cittadine. Siamo consapevoli – conclude Idà -  che le aspettative e le esigenze dei rosarnesi, giustamente, sono innumerevoli ma allo stesso tempo siamo certi che, pur non avendo una bacchetta magica che possa cambiare la Città dall’oggi al domani, consegneremo a fine mandato una Rosarno migliore rispetto a quella che abbiamo ereditato.”

Ultime Notizie

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses