08122019Dom
Aggiornato ilSab, 07 Dic 2019 10am

Rosarno, nominato il commissario prefettizio dopo lo scioglimento del consiglio comunale

Pubblicato in ROSARNO POLITICA
06 Giugno 2015
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Filippo Romano è il commissario prefettizio incaricato a reggere e compiere l''ordinaria amministrazione nel comune di Rosarno dopo che e’ stato sospeso il Consiglio comunale e avviata la procedura per lo scioglimento dell’Ente a seguito delle dimissioni rassegnate, nei giorni scorsi, dalla meta’ dei consiglieri piu’ uno dei membri assegnati al collegio, ai sensi dell’art. 141, I comma, lettera b) n. 3, del Decreto legislativo 18 agosto 2000 . Nelle more del perfezionamento dell’avviata procedura di scioglimento del consesso, poiche’ non puo’ essere assicurato il normale funzionamento degli organi e dei servizi comunali a causa della cessazione dalla carica di 11 consiglieri comunali su 20 assegnati, al Commissario sono stati conferiti i poteri spettanti al sindaco, alla giunta e al consiglio, per assicurare la provvisoria amministrazione dell’Ente. Il Commissario prefettizio, Filippo Romano si insediera’ al piu’ presto. A comunicarlo con una nota la Prefettura di Reggio Calabria.

 

Ultima modifica il Giovedì, 11 Giugno 2015 15:59

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses