19102018Ven
Aggiornato ilGio, 18 Ott 2018 10pm

Taurianova sottoscritto protocollo d’intesa “Meno rifiuti”

Pubblicato in TAURIANOVA POLITICA
11 Maggio 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Fabio Scionti ha posto il sigillo su un’altra importante azione del progetto “Meno Rifiuti. Taurianova verso rifiuti zero”.

Con la sottoscrizione del protocollo d’intesa, relativo al marchio “meno rifiuti”, insieme agli esercenti che hanno presentato manifestazione di interesse, il Comune di Taurianova avvia infatti un altro percorso virtuoso atto alla prevenzione e alla riduzione dei rifiuti.

Da oggi, quindi, i soggetti pubblici e privati presenti nel territorio comunale aderenti al marchio “Meno Rifiuti” si impegneranno a realizzare una serie di azioni per ridurre i rifiuti prodotti e a distribuire, presso la propria struttura, gli strumenti e i messaggi di comunicazione messi a punto nell’ambito del progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente.

Bar, ristoranti, strutture ricettive ed esercizi commerciali del comparto agroalimentare saranno impegnati in questa importante opera, attraverso azioni obbligatorie e facoltative – per le quali saranno premiati con un consistente sconto sulla Tari, fino alla riduzione massima del 35% sulla parte variabile - al fine di ottenere obiettivi specifici di riduzione della produzione di rifiuti, di aumento della raccolta differenziata e del riciclo dei materiali e di sostanziale riduzione dei rifiuti indifferenziati avviati a smaltimento finale.

Tra le azioni previste dal progetto a carico degli aderenti vi sono: l’eliminazione dei prodotti monodose; l’utilizzo di acqua minerale con vuoto a rendere e/o erogatori di acqua di rete; l’utilizzo di stoviglie, posate e bicchieri durevoli; la riduzione dello spreco alimentare; l’uso di prodotti locali e biologici; l’utilizzo di prodotti sfusi e con il minimo imballaggio; la promozione della raccolta differenziata da parte dei clienti; l’uso di bag riutilizzabili; la promozione dei prodotti in vendita con minore imballaggio.

L’Ente, oltre ad assicurare agli aderenti – previa azione di verifica e monitoraggio – un congruo sconto sulla tariffa dei rifiuti, fornirà agli esercenti apposite zuccheriere, caraffe, bag, vetrofanie con il marchio meno rifiuti e materiale di comunicazione. Tutti gli aderenti saranno inoltre mappati e inseriti sul portale web dedicato a “Meno Rifiuti. Taurianova verso rifiuti zero”: www.differenziamo.com, che consentirà tra l’altro a tutti i cittadini di visualizzare i risultati raggiunti dal progetto.

«Abbiamo collocato un altro tassello di questo importante progetto – afferma il sindaco Fabio Scionti – si tratta di un’azione innovativa che il nostro Comune adotta nell’ottica di un sviluppo sostenibile, di un impegno condiviso tra istituzioni, privati e singoli cittadini volto al rispetto e alla salvaguardia dell’ambiente». «Dietro ogni azione posta in essere nell’ambito del progetto Meno Rifiuti – sottolinea il primo cittadino – c’è un lavoro estremamente impegnativo dell’Amministrazione comunale, dei responsabili di settore, degli uffici comunali, degli operatori per la corretta gestione dei rifiuti, che ha consentito alla nostra città di cogliere al meglio un’occasione di crescita unica».

Grande2

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses