23102018Mar
Aggiornato ilLun, 22 Ott 2018 10pm

San Ferdinando- il Sindaco Tripodi querela Dirigente politica Di Giacco

Pubblicato in TUTTO PIANA POLITICA
03 Ottobre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Riceviamo e pubblichiamo 

QUERELA PER CALUNNIE E DIFFAMAZIONE ALLA DIRIGENTE POLITICA MARIA CARMELA DIGIACCO

In data 2 ottobre 2018 la signora Maria Carmela Digiacco, associando alla realtà di San Ferdinando le vicende che hanno interessato la comunità di Riace, si è così espressa sui social network:

“Si apra un fascicolo anche per la #tendopoli di #SanFerdinando, dove si rilasciano facilmente carte d'identita' a soggetti sconosciuti arrivati sui barconi. Oppure, per dignita' politica, si dimetta l'amministrazione comunale.

#modelloRiace”

Tali espressioni, oltre a rappresentare un offensivo rifiuto della verità, contengono sentimenti diffamatori e irriguardosi anche nei confronti dei dipendenti comunali che operano, ormai da anni, in condizioni di effettiva difficoltà.

La massiva presenza dei migranti è un fenomeno epocale di cui la nostra comunità, pur soffrendo di gravi fragilità, si è fatta carico di governare coniugando quotidianamente il dovere umano dell’accoglienza con il puntuale rispetto delle leggi.

Leggiamo come gravemente calunniose le parole della signora Digiacco e come tali le respingiamo assieme alle accuse di comportamenti non rispettosi della legge.

Per questo motivo il sindaco, considerati travalicati i limiti della dialettica politica, ha sporto, in data odierna, querela relativa al reato di “calunnia” nei confronti della signora Digiacco.

San Ferdinando 03.10.2018 L’Amministrazione Comunale

 

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Ottobre 2018 13:20
Grande2

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses