19112018Lun
Aggiornato ilLun, 19 Nov 2018 10am

L’ASD Rosarnese si proclama campione regionale ASI con la categoria Piccoli Amici

Pubblicato in ROSARNO SPORT
06 Giugno 2016
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Nel magnifico sfondo della costa ionica, e più precisamente nelle strutture sportive di Botricello del lussuoso residence Marina del Marchese e il Villaggio Sirio sito a Sellia Marina, l’ASI (Associazioni Sportive e Sociali Italiane) ha organizzato la fase finale regionale del torneo di calcio con le categorie Piccoli Amici e Pulcini dal 2 al 4 giugno, dove hanno partecipato appunto l’ASD Rosarnese con due squadre per categoria, la Young Boys Palmi, le Pantere Nere di Catanzaro, il Romualdo Montagna di Cosenza, il Real Vibo, i Chiwawa di Vibo Valentia. Grande spettacolo e numerose giocate hanno dato vita ad un bellissimo torneo all’insegna del divertimento e della socializzazione fra i ragazzi.

Sintetizzando le varie fasi del torneo, con la categoria Piccoli Amici dominio assoluto per l’ASD Rosarnese Evergreen, che dopo aver superato la fase a gironi a punteggio pieno sbaragliando la concorrenza di Pantere Nere e Chiwawa nella giornata di Venerdi, nella fase finale svoltasi nella mattinata di Sabato, i ragazzi guidati da mister Fazzari e mister Franco con la collaborazione del presidente Macrì, visto che gli amaranto hanno portato ben 4 squadre per tutte le categorie e quindi impegnati su più fronti, è riuscita a battere in semifinale nel derby della Piana la Young Boys Palmi per 3-1, per poi approdare in finale con la Romualdo Montagna, vittoriosa contro le Pantere Nere. In una finale piena di emozioni dopo un primo tempo equilibrato terminato col risultato di 1-1, sale in cattedra la Rosarnese che nei primi due minuti chiude la pratica finale, seguito dal 4-1 a pochi minuti dal termine, e tra la gioia dello staff della scuola calcio e dei numerosi genitori presenti alla gara, la compagine rosarnese bissa cosi il successo di campione Regionale ASI stagione 2015/2016, dopo aver conquistato anzitempo il titolo di campione del girone Piana ad inizio anno. Mentre nella finale per il terzo posto esce vittoriosa la Young Boys Palmi ai calci di rigore disfandosi delle Pantere Nere.

Successo inaspettato e meritatissimo per la Rosarnese Evergreen che anche in questa occasione ha dato il massimo mettendo in campo i punti di forza migliori per poter colmare la vittoria finale, e di questo risultato lo staff della scuola calcio e i numerosi genitori che hanno voluto seguire la squadra in questa manifestazione è rimasta molto soddisfatta dei propri beniamini, che hanno dimostrato ancora una volta  di essere i più forti ed essere una sicurezza per il futuro prossimo, con la speranza che questa squadra possa crescere per ambire a risultati più prestigiosi negli anni a venire.

Nella categoria Pulcini invece si ferma in semifinale il percorso per la conquisa al titolo che dopo aver disputato un buon torneo, escono sconfitti contro le Pantere Nere per 3-1, a causa del numero ristretto di cambi in panchina alla quale si è aggiunta un’ afosa giornata di gran caldo a creare problemi ai ragazzi guidati da mister Franco insieme alla collaborazione dei mister Rao e Arena. Nell’altro match il Real Vibo si impone sulla Romualdo Montagna per 5-1. Dunque l’ultima chance per l’ASD Rosarnese di portare un trofeo a casa è stata nella finale per il 3° posto contro la Romualdo Montagna, con la seconda che vince col risultato di 1-0, cosi da far scendere dal podio la formazione rosarnese. Nella finale per la conquista del titolo, sono le Pantere Nere ad aggiudicarsi il titolo di campione regionale ASI per la categoria Pulcini.

Al termine di due giorni intensi ed estremamente caldi, si arriva alle premiazioni delle squadre vincitrici, dove al seguito c’è stata un’affluenza spropositata di pubblico per gioire con i propri ragazzi per i risultati ottenuti, dove hanno preso parola uno degli organizzatori del torneo, Amedeo Di Tillo che ha ringraziato le varie società per aver partecipato a questo torneo, come d’altro canto ha ribadito subito dopo il Presidente dell’ASI per la regione Calabria Giuseppe Melissi, che nonostante qualche piccolo disguido sorto durante la fase del torneo – aggiunge il presidente – si è riusciti a creare una manifestazione divertente e competitiva e che vorrà migliorare nel prossimo anno.

Francesco Tripodi

Banner Colonna 11

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses