14082018Mar
Aggiornato ilLun, 13 Ago 2018 5pm

Il Futsal Rosarno ritorna prepotentemente alla vittoria contro il Five Falerna

Pubblicato in ROSARNO SPORT
06 Dicembre 2016
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

FUTSAL ROSARNO – FIVE FALERNA 16-9

Marcatori: 2' Minieri (FF), 6' Carozza (RO), 8' Cannizzaro (RO), 10' D. Fazzari (RO), 15' Politano (FF), 19' e 22' Limuti (RO), 26' Zito (RO), 30' Politano (FF), 33' D. Fazzari (RO), 35' Cannizzaro (RO), 37' Storace (FF), 39' Carrozza (RO), 40' Cannizzaro (RO), 43' Limuti (RO), 44' e 46' Raso (RO), 47' Caterina (FF), 48' Gatti (FF), 49' Limuti (RO), 54' Caterina (FF), 55' Raso (RO), 58' Politano (FF), 59' G. Fazzari (RO), 61' Politano (FF)

Archiviata la pessima prestazione di sabato scorso il Futsal Rosarno ritorna prepotentemente alla vittoria. Giostra di gol quella andata di scena tra la formazione di casa e il Five Falerna, dove i ragazzi di mister Malvaso padroneggiano per tutti i 60 minuti, dopo una dormita iniziale che ha visto passare in vantaggio gli ospiti con Minieri. A ridare stimoli al Rosarno ci pensa Carrozza che in 3 minuti crea 3 occasioni pericolose, la prima al 5’ dove il suo tiro viene respinto dal portiere, la seconda dopo una manciata di secondi dove trova la rete del pari approfittando di una respinta del portiere sul tiro di Fazzari D. e appoggiare in rete, e la terza dopo un minuto con un tiro dal limite colpendo in pieno l’incrocio dei pali con un diagonale potentissimo. Altri 30 secondi e i padroni di casa raddoppiano con il sempreverde capitan Cannizzaro che dalla fascia sinistra si accentra e calcia nell’angolino destro. Giunti ad un terzo del primo tempo  è Fazzari D. a siglare il doppio vantaggio schiacciando a rete un passaggio di Carrozza. Gli ospiti non s perdono d’animo e accorciano le distanze con Politano che al quarto d’ora trova la rete del 3-2 dopo vedersi respinto il tiro su palla inattiva alla quale ribatte e centra il bersaglio. Incassato il gol il Rosarno aumenta il ritmo e in tre minuti uno strabiliante Limuti scaglia dal suo piede due perle preziose per la propria squadra, la prima al 19’ dove tutto solo scarta un avversario e calcia di potenza in rete lasciando il portiere avversario sul posto, e al 22’ emula la stessa azione del primo gol , questa volta spedendo il pallone sotto l’incrocio dei pali rendendolo imprendibile per Benvenuto. Aumenta il vantaggio Zito al 26’ con un bel tiro al volo cogliendo il lancio di Fazzari D. accorcia le distanze il Falerna ne minuti di recupero con Politano che appoggia in rete un passaggio di Fazio chiudendo il parziale sul 6-3 a favore del Rosarno. Nella ripresa parte forte il Rosarno e un uno due di Fazzari D. e Cannizzaro manda in fumo i piani di rimonta del Falerna che tenta di rimontare con Storace, ma Carrozza risponde subito con una conclusione da oltre 10 metri con un siluro indirizzato nell’angolino destro. E come se non bastasse gli uomini di mister Malvaso non sembrano intenzionati a fermarsi e al 40’ una triangolazione perfetta sull’asse Fazzari D.  – Zito – Cannizzaro, dopo una ripartenza iniziata dal bomber rosarnese che serve Zito il quale la piazza al centro per capitan Cannizzaro che chiude sul secondo palo e la appoggia in rete. Trovandosi in enorme in difficoltà gli ospiti giocano la carta del quinto uomo che però risulta controproducente per la formazione catanzarese che incassa tre gol dal limite dell’area di rigore avversaria, di cui uno con Limuti e due con Raso che di fatto chiudono virtualmente il match. Incassati questi gol, il Falerna reagisce con un uno due di Caterina e Gatti ma al 49’ e ancora il giovane Limuti ad andare in gol con un’altra bellissima conclusione sotto il sette e siglare il suo primo poker in casacca rosarnese. Con ancora il quinto uomo in campo gli ospiti rischiano di incassare la quarta rete questa volta dalla porta avversaria dove Marafioti ingolosito dalla porta completamente sguarnita tenta il gol dalla propria porta ma il pallone va a sbattere sul palo.  Non si arrendono i gialloblu che tentano di rendere meno amara la sconfitta con le reti di Caterina e Politano, ma il Rosarno mette la parola fine al Match con le reti di Raso e Fazzari G. Con questa vittoria ritorna il sorriso nell’ambiente amaranto archiviando la sconfitta di sabato e recuperando qualche punto a qualche squadra posizionata meglio in classifica e sperare di chiudere questo  2016 con dei risultati eccellenti.

Francesco Tripodi

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses