17082018Ven
Aggiornato ilVen, 17 Ago 2018 2pm

Il Città di Rosarno vince contro l'Africo con uno straripante Macrì

Pubblicato in ROSARNO SPORT
12 Dicembre 2016
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

CITTA’ DI ROSARNO - AFRICO  4-1

NUOVA ROSARNESE: Sgrò 6.5, Moumen 6.5, Velletri 6.5, Pantano 7, Garcea 6.5, Paparatti 7, Corrao C.  7 (43’st Zagami sv), Mercuri 6.5 (35’st Lamanna sv), Mazzitelli sv (30’pt Mazzotta 6), Macrì 8,  Corrao  G. 6.5.

In panchina: De Masi, Sandulli. Allenatore: Rotondo.

AFRICO: Monteleone 5, Borrello 5, Criaco 6, Bruzzaniti 5, Iemma 5, Romeo 6, Favasuli D. 5.5, Morabito G. 5.5, Favasuli A. I 5.5, Marte 6, Morabito A 5.

In panchina: Favasuli L., Favasuli A. II Allenatore: Leone.

ARBITRO: Ranieri di Soverato 6.

ASSISTENTI:  Camardi e Critelli di Catanzaro.

MARCATORI: 10’pt Macrì (CR), 43’pt Romeo (A), 2’st Paparatti (CR), 25’st Macrì (CR), 43’st Corrao C. (CR) (R).

NOTE: Ammoniti Favasuli A. e Favasuli D. (A). Angoli 5-1 Città di Rosarno. Recupero 2’ e 3’. Spettatori 150 circa.

Una bellissima vittoria cercata e voluta a tutti i costi dal Città di Rosarno, che domina per buona parte della partita, affondando un Africo che negli ultimi dieci minuti del primo tempo sembrava essere rientrata in partita, invece crolla sotto i colpi dei ragazzi di mister Rotondo, il quale inserisce molti giovani in campo , risultando decisivi nel match con tre delle quattro reti siglate dalla squadra, dove su tutti spicca la prestazione stratosferica del giovane Macrì classe ’99 risultando l’uomo decisivo di questa partita tant’è che apre e chiude la gara con due gol spettacolari. Ed è proprio lui ad aprire le danze al 10’ cogliendo un passaggio di Mercuri sulla fascia sinistra e da posizione defilata spara un missile che va a finire dritto sotto l’incrocio destro lasciando immobilizzato il portiere bianconero. Prova a reagire la squadra ospite ma senza successo e alla mezz’ora i padroni di casa sfiorano il raddoppio con un altro giovane Corrao G., alla sua prima partita in prima squadra, che di testa stacca a pochi centimetri  fuori dallo specchio della porta il lancio di Velletri. In un momento di relax degli amaranto, l’Africo trova il pari al 43’ con Romeo che appoggia in rete un lancio dalla destra di Marte e chiudere in parità la prima frazione. Nella ripresa i ragazzi di mister Rotondo entrano carichi trovando il gol dopo un minuto e mezzo di gioco sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Paparatti che svetta in area sovrastando il difensore bianconero e insacca in rete il cross perfetto di Pantano. Sulle ali dell’entusiasmo il Rosarno continua ad attaccare a ritmi elevati e al 25’ in occasione di una ripartenza da parte di Pantano, recuperando palla a centrocampo, lancia in area sulla corsa il giovane Macrì che si inserisce in area e beffa il portiere in uscita con un tiro preciso e potente d’esterno destro sul secondo palo chiudendo di fatti il match. Ma a due minuti dal termine una cavalcata infinita di Corrao G., dopo aver superato un difensore conquista un calcio di rigore che viene realizzato da Corrao C. spiazzando il portiere mettendo la parola fine al match. Dunque vittoria importante per i ragazzi di mister Rotondo che con una prestazione superlativa conquistano i 3 punti per merito dei giovani Macrì e di Carmelo e Gabriele Corrao che li davanti creano molti grattacapi diventando una spina nel fianco per la formazione ionica, e grazie alla collaborazione dei senatori vedi Pantano e Paparatti, riescono a trovare il giusto assetto in questa partita, segno che il lavoro di mister Rotondo stia cogliendo i suoi primi frutti, e che potrà portare la compagine medmea in posizioni più tranquille e disputare una bella stagione, visto che al momento il Città di Rosarno si trova  fuori dalla zona playout, e in caso di vittoria nella trasferta di Gioiosa Jonica la settimana prossima potrà ulteriormente allontanarsi dalla zona rossa e chiudere al meglio questo 2016 non certo facile, ed essere a metà classifica al giro di boa.

Francesco Tripodi

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses