30032020Lun
Aggiornato ilLun, 30 Mar 2020 3pm

Calcio a 5 femminile, Nuova Rosarnese è trionfo. Le amaranto campioni regionali

Pubblicato in ROSARNO SPORT
11 Giugno 2015
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

Dopo la vittoria dei Pulcini della Scuola Calcio Rosarnese domenica scorsa nel torneo “Bergamotto Cup”, nell’ albo d’oro dell’ASI ricompare la città di Rosarno tre giorni più tardi nell’elenco delle squadre vincitrici del torneo ASI, questa volta nel settore del Calcio a 5 femminile, iscrive il proprio nome dopo quello della Pro Reggina, dove sono presenti due reduci di quella squadra, le sorelle Alessia e Marina Macrì, che nel secondo dei due anni hanno trionfato a livello nazionale. Una cavalcata trionfale per le ragazze di mister Megna che non ha conosciuto il sapore della sconfitta, e  in 6 partite ha incassato un solo pareggio contro la Tulum Bagnara, a confronto delle 5 vittorie conquistate dalle lupacchiotte nel corso del torneo. Avendo chiuso da prima classificata il girone con tre vittorie ed un pareggio, le amaranto hanno disputato sabato la semifinale contro la Ludos vincendo per 8-2, accedento alla finale di mercoledì sera contro la Gym Point vittoriosa contro la Blu Reggio.

Grande spettacolo nella finale dove entrambe le squadre si sono date lotta fino alla fine visto il risultato di 2-1 maturato a fine gara, partita ricca di emozioni e  momenti di euforia da parte di entrambe le squadre. Nella prima frazione prova di forza per le ragazze di mister Megna che hanno provato in tutti i modi di chiudere la partita, ma la Gym Point ha risposto bene agli attacchi delle calciatrici amaranto. Ma in una ripartenza la Nuova Rosarnese con una serie di passaggi precisi e veloci tra A. Macrì e la Loprevite, capitan Macrì riesce ad appoggiare la sfera nel sacco per il vantaggio amaranto. Prova a reagire la Gym Point ma senza successo trovandosi di fronte una difesa di ferro, e con una Chiellino in gran giornata. Nella ripresa ci si gioca tutto, con la Nuova Rosarnese che vuole chiudere la partita e la Gym Point che vuole riaprirla, e giunti al decimo minuto la Loprevite raddoppia il vantaggio calciando con molta freddezza in porta superando il portiere ospite. Acquisito il doppio vantaggio si rilassa qualche minuto la squadra di mister Megna e la Gym Point cerca di approfittare ma non trova il gol e le amaranto cercano in tutti i modi di trovare il gol per chiudere definitivamente la pratica, ma a tre minuti dal termine del tempo regolamentare la Gym Point trova la rete del 1-2, approfittando di una sbandata difensiva da parte della Nuova Rosarnese. Incassato il gol le lupacchiotte cercano di rischiare il meno possibile e dopo 5 minuti interminabili vincono meritatamente la partita e conquistano il titolo di campionesse regionali ASI.

Grazie a questa vittoria la Nuova Rosarnese si qualifica per la fase nazionale ad Ischia in programma dal 19 al 21 Giugno, dove ci sarà la possibilità per la squadra pianigiana di scrivere il proprio nome sull’albo d’oro nazionale dopo la doppietta della Pro Reggina nei due anni precedenti con la possibilità quindi di portare per la terza volta consecutiva lo scettro di Campione d’Italia nella provincia di Reggio Calabria.

Tanta soddisfazione espressa da tutta la società amaranto per questo trionfo, dopo la mancata semifinale nel campionato FIGC, il presidente Iannaci e i dirigenti Macrì e Paolillo ed i tifosi, si considerano soddisfatti del lavoro compiuto da queste ragazze, che hanno lottato e sudato fino alla fine per la maglia e la hanno onorata nel migliore dei modi.

Di seguito i nomi delle vincitrici:

Portieri: Chiellino Lucia, Gerace Mariazzurra;

Difensori: Macrì Alessia;

Laterali: Barone Rita, Mallamace Mariagrazia, Sanò Chiara, Sesini Mariangela, Pronestì Mary;

Pivot: Criniti Alessia, Loprevite Francesca, Macrì Marina.

Francesco Tripodi

Ultima modifica il Giovedì, 11 Giugno 2015 10:52

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses