12122019Gio
Aggiornato ilGio, 12 Dic 2019 8am

Palmi. Giovedì 30 alle ore 16.00 presso la sala del Consiglio Comunale di Palmi si terrà una conferenza stampa in cui avverrà la presentazione del progetto "RESTAURANDO", organizzato dal Rotarct Club di Palmi, e riguardante il restauro dei monumenti "Le Tre Croci" e "D.A. Cardone", entrambi siti a Sant'Elia.

Alla conferenza stampa, moderata dal dott. Gianfranco Lucente,dopo i saluti del presidente del Rotarct Club di Palmi Cristiana Romeo, interverranno il sindaco di Palmi Dott. Giovanni Barone, il Vice Sindaco  Avv. Giuseppe Saletta, anche nella qualità di Vice Presidente del Consiglio Provinciale di Reggio Calabria, il consigliere comunale Avv. Antonio Papalia, il Prefetto Rotarct Club Antonio Carbone ed il Presidente Incoming Rotarct Club A.S. 2014-2015 Avv. Annamaria Napoli.

Concluderà i lavori, il segretario del Rotarct Club, dott. Marco Gagliostro.

“La maggioranza è salda e sostiene convintamente il Sindaco Giovanni Barone”. Ad affermarlo il Vice Sindaco di Palmi Avv. Giuseppe Saletta: “Gli episodi che hanno coinvolto il Capogruppo del Nuovo Centro Destra Gabriele Parisi ed il Consigliere Antonio Papalia rientrano nell’ordinario e vivace scambio dialettico che vi è sempre stato all’interno della nostra coalizione. I nostri Consiglieri, presenti e dinamici da anni sia nel partito che nell'attività amministrativa, hanno sempre votato tutte le deliberazioni consiliari. Il Nuovo Centro Destra, dunque, intende rassicurare i cittadini sulla tenuta e l’assoluta stabilità della maggioranza, invitando i detrattori a rasserenarsi ed i corvi rossi a ritornare nei propri nidi. Il percorso di questa Amministrazione è ancora lungo e sarà sino a fine mandato contraddistinto da coesione e sinergia con la Provincia di Reggio Calabria e con la Regione Calabria. Ci attendono ancora molte sfide: sono certo che questa classe dirigente continuerà a mettere in campo quell’impegno appassionato e disinteressato a servizio della Città che ci ha condotto in meno di due anni a raggiungere molti degli obiettivi del programma elettorale per la realizzazione del quale la cittadinanza ci ha dato ampio mandato elettorale”.

Di seguito la nota diffusa dal Circolo PalmInAzione – Nuovo Centro Destra:

 “Le indicazioni del Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti sulle operazioni di trasbordo delle armi chimiche da realizzarsi nel Porto di Gioia Tauro sono un chiaro segnale di serenità”. Lo afferma Antonio Papalia, Presidente del Circolo PalmInAzione NCD di Palmi. “Anche alla luce delle dichiarazioni del Sindaco di Palmi Giovanni Barone e fatto salvo il dovere di non sottovalutare i rischi effettivi, mi pare evidente che l’alone di mistero e preoccupazione che ha avvolto le voci confuse degli ultimi giorni, abbia una rilevanza di gran lunga inferiore rispetto alla effettiva portata della manovra. A ciò va aggiunto lo spessore della proposta formulata dal Presidente della Regione sulla istituzione della Zona Economica Speciale, già confortata dall’avvenuta costituzione di un tavolo per lo sviluppo dell’Area Portuale, che conferma la caratura nazionale di Scopelliti”.

L’Avv. Giuseppe Saletta ha aggiunto: “L’intraprendenza, la capacità di mediazione ed, in particolare, la concretezza del Governatore Giuseppe Scopelliti sono emerse anche in questa delicata occasione. Occorre mantenere accesi i riflettori su una delle infrastrutture strategicamente più importanti del mondo e l’istituzione di un tavolo per il Porto di Gioia Tauro è un primo fondamentale passo per un autentico sviluppo dell’intera area pianigiana”.

 

PalmInAzione

Lamezia Terme. Il sogno della Palmese si infrange dagli undici metri. I ragazzi di mister Colle non sono riusciti a conquistare quella coppa che a Palmi manca dal 1998. Si aggiudica l'ambito trofeo l'Isola Capo Rizzuto che ha avuto la meglio ai calci di rigori per 9 a 8 dopo che i tempi regolamentari erano terminati con il punteggio di 0 a 0. Decisivo l'errore di Sanso dal dischetto.

 

Ieri, 3 gennaio, si è costituito ufficialmente il Circolo del Nuovo Centro Destra di Palmi, che avrà sede in via Cilea n° 26, già casa della Lista Scopelliti Presidente.

Il nome attribuito al Circolo dai dieci fondatori – tra i quali vi sono l’Avv. Giuseppe Saletta, ViceSindaco della Città e VicePresidente del Consiglio Provinciale di Reggio Calabria ed il Consigliere Comunale Dott. Gabriele Parisi, Capogruppo in pectore del NCD a Palazzo San Nicola – è “PalmInAzione”, scelto con l’intendimento di legare al nome della Città l’idea di azione, di attivismo, di partecipazione.

Antonio Papalia è stato designato all’unanimità Presidente del Circolo.

Papalia, 28 anni, Avvocato, ha militato fino al 2009 in Azione Giovani – la giovanile di Alleanza Nazionale – per poi aderire sin dall’atto fondativo al movimento Lista Scopelliti Presidente nel 2010. Già responsabile delle politiche giovanili del movimento del Governatore, da sempre vicino a Giuseppe Saletta, è stato eletto Consigliere Comunale a Palmi nella lista “Popolo Della Libertà per Palmi”, in quota Scopelliti Presidente, con Giovanni Barone Sindaco.

Durante il proprio intervento, Papalia ha inteso ringraziare i fondatori per “l’alta responsabilità che mi avete affidato. La nostra adesione al Nuovo Centro Destra, in questo particolare momento storico, è utile per chiudere metaforicamente un cerchio che si è aperto nel 2010, costellato di soddisfazioni tanto politiche, quanto squisitamente amministrative. Ma si tratta, allo stesso tempo, di un punto di partenza per un rinnovato impegno a favore della nostra Città e della nostra comunità, all’insegna della continuità, della coerenza e della linearità. Continueremo ad agire – ha affermato Papalia – grazie all’insostituibile ed indispensabile spinta dell’Avv. Giuseppe Saletta, pietra miliare della nostra storia e del nostro futuro. Continueremo ad agire avendo bene in mente il nostro simbolo: un quadrato che evoca lo spirito di squadra, la giustizia, la meritocrazia, il rispetto delle regole; e ancora, avremo ben presenti quelle tre iniziali, che indicano il desiderio di innovare guardando alle giovani generazioni, i valori imprescindibili ed irrinunciabili della cristianità e la nostra direzione di marcia, convintamente verso destra. Continueremo ad agire – ha concluso il Presidente – consapevoli della forza che viene da ciò che abbiamo fatto, con l'amore e la passione per quello che stiamo facendo, immaginando la bellezza di tutto ciò che potremo fare insieme”.

Palmi. La Guardia di Finanza ha scoperto, nell'ambito dei servizi predisposti per prevenire e reprimere la produzione e vendita illegale di artifizi pirotecnici, migliaia di petardi in vendita presso un edicola. Il titolare è stato denunciato ed i botti sequestrati in quanto costruiti senza il rispetto delle misure di sicurezza previste dalla normativa.

 

Cari Cittadini, amici elettori,

mi rivolgo a Voi per darvi comunicazione di una mia scelta, che è stata riflettuta e ponderata.

Come sapete, sono stato candidato alle ultime elezioni amministrative nella lista civica “Barone Sindaco”, che ha sostenuto l’elezione del nostro Sindaco, Dott. Giovanni Barone.

Ho cominciato da giovanissimo ad occuparmi della “cosa pubblica”; sono stato eletto consigliere comunale per la prima volta nel 1997 e, dopo alcuni mesi, ho aderito al Partito Popolare Italiano, di cui sono stato anche il referente della sezione giovanile, partito che lasciai quando si trasformò in stampella della sinistra con il nome di margherita, fino a fondersi definitivamente nel partito democratico.

In seguito, ho aderito al movimento politico “Forza Italia”, in cui ho rivestito anche la carica di Vice coordinatore cittadino.

Mi sono successivamente allontanato dalla politica attiva, per dedicarmi maggiormente alla mia professione, fino a quando il Dott. Barone mi ha presentato il programma elettorale per la sua elezione a sindaco della città.

Una persona perbene con un programma concreto! Subito la passione politica, mai sopita, si riaccese con la convinzione che chi, potendolo fare, non contribuisce al miglioramento della società, non è degno di esserne parte.

Dopo diciotto mesi di consiglio comunale sono più che mai convinto che non vi sia possibilità di fare politica al di fuori dei partiti, che sono gli unici deputati ad assolvere tale compito.

Nell’attuale, e complesso, scenario politico nazionale, la cui agenda è dettata più dalla crisi economica che dai bisogni della gente e si è costretti a dar vita a governi delle larghe intese, per senso di responsabilità più che per condivisione dei medesimi principi, è emerso il partito/movimento “NUOVO CENTRO DESTRA”, guidato dal Vice Premier On. Angelino Alfano e dal Nostro Presidente della Regione, On.Giuseppe Scopelliti.

Ebbene, mi sento di condividere pienamente l’entusiasmo dei fautori di questo nuovo movimento e i principi che li hanno ispirati: in primo luogo, la coscienza di avere la responsabilità del nostro tempo e di quello che prendiamo in prestito ai nostri figli che beneficeranno, o ci rimprovereranno, per le scelte che oggi stiamo assumendo. Ancora, la

necessità di tornare a far politica tra la gente, di parlare con la gente e far capire che l’interesse di chi governa è, e deve essere, il medesimo di chi è governato.

Questo è un punto di coincidenza con l’attività amministrativa: ogni giorno con il Sindaco Barone ci impegniamo a parlare con i cittadini e a spiegare le nostre scelte, anche le più difficili, perché solo la politica condivisa porta a serenità sociale.

Ancora mi entusiasma l’idea di far parte di un partito GIOVANE, ONESTO POPOLARE, che parla alla gente, al cuore della gente. Che si collochi nell’ambito del Partito Popolare Europeo, condividendone e facendosi portavoce dei valori cristiani che sono alla base della nostra cultura.

Valori che mi spinsero, oltre quindici anni fa, ad iscrivermi al partito popolare. Valori della Famiglia e dell’impresa, dove per impresa si intende la piccola e media impresa quanto la micro impresa, quella artigiana o dei nostri commercianti, che resistono ogni giorno per mantenere in vita la propria attività.

L’entusiasmo si rafforza quando si pensa che è possibile immaginare un paese più moderno, in cui si può anche investire per costruire un futuro migliore per i propri figli. Ciò vale, non solo sul piano nazionale, ma soprattutto su quello cittadino: per questo ho deciso di vivere a palmi e qui di far crescere i miei figli!

Una scelta di campo che non è solo quella di collocarsi politicamente nel centro destra, ma ancor di più quella di stare dalla parte della legalità, degli italiani, dei miei cittadini!

La scelta del Centro Destra è una scelta politica, che si è dimostrata strategica anche per  Il nostro Comune, avendo seguito quella filiera che non è sono politica (mi riferisco alla vicinanza dell’amministrazione Provinciale e Regionale), ma soprattutto è filiera dell’impegno. Proprio Lunedì abbiamo assistito ad un altro risultato frutto di detto impegno: il Presidente Scopelliti è venuto ad inaugurare i nuovi locali della Camera Iperbarica, a sugello delle promesse fatte. E così è stato anche per il Punto di Primo Intervento e per il Distretto Sanitario e per molto altro ancora.

Promesse sempre puntualmente mantenute.

Lo stesso impegno è stato dimostrato dall’On. Clotilde Minasi, della cui struttura organizzativa faccio parte, la quale è stata tra i primi Onorevoli regionali ad aderire al Nuovo Centro Destra.

È ormai giunto il tempo della concretezza e dell’impegno, il tempo di conseguire obiettivi a realizzarsi in modo efficiente; non c’è spazio per grandi promesse che non possono essere compiute.

È per tutti questi motivi che ho deciso di aderire al Nuovo Centro Destra, perché tra la politica della contestazione e quella della rottamazione preferisco quella della ricostruzione, convinto, per come sono, che gli Italiani sono un popolo straordinario, che riuscirà, non senza sacrifici, ad uscire dalla crisi ed andare, fiducioso, incontro ad un futuro

migliore.

Provvederemo con i colleghi Consiglieri Antonio Papalia e Gabriele Parisi, che già hanno aderito al Nuovo Centro Destra, unitamente al Vice Sindaco Assessore Giuseppe Saletta, a formalizzare la creazione del Gruppo Consiliare Nuovo Centro Destra in seno al Consiglio Comunale di Palmi.

Avv. Carmelo Ciappina

Consigliere Comunale di Palmi

Di seguito la nota diffusa dall’Ufficio Rapporti con la Stampa:

Si è svolta a Riccione, in Emilia Romagna, l’annuale manifestazione “Noi Siamo la Polizia Locale”, organizzata dal S.U.L.P.L. e tenutasi presso la prestigiosa location dell’Hotel Mediterraneo.

Durante la tre giorni romagnola, i Corpi di Polizia Locale e gli amministratori si sono confrontati su numerose tematiche: evoluzione del rapporto di pubblico impiego, infortunistica stradale, costituzione del fondo per la contrattazione decentrata, prevenzione degli infortuni sul lavoro, alcol e stupefacenti, legge anticorruzione, controlli su DURC, appalti e subappalti ed atti di polizia giudiziaria.

La kermess si è conclusa con il convegno “La Polizia Locale, il suo futuro e l’Europa”, alla presenza del Sen. Maurizio Saia.

La Città di Palmi era presente con il Consigliere Comunale Avv. Antonio Papalia e con una delegazione del Corpo di Polizia Locale guidata dal Comandante Francesco Managò e composta dal Ten. Caterina Ambrogio, dall’Assistente Capo Daniela Calabrò e dall’Agente Scelto Filippo Gioè .

Il Corpo ha ricevuto il prestigioso riconoscimento della menzione d’onore, essendosi contraddistinto in ambito nazionale per le attività di controllo del territorio e di polizia giudiziaria, in particolare per l’alto senso del dovere, la professionalità e lo spirito d’iniziativa dimostrati sul campo.

Durante il proprio intervento, il Consigliere Papalia, dopo aver portato il saluto del Sindaco Giovanni Barone, ha richiamato l’attenzione “sulle ingiuste discriminazioni legislative perpetrate dallo Stato nei confronti degli operatori di Polizia Locale, recentemente poste all’attenzione dell’opinione pubblica dall’On. Rosanna Scopelliti”. Papalia ha, inoltre, evidenziato “la bontà della perseverante azione posta in essere dalla Polizia Locale di Palmi in sinergia con tutta l’Amministrazione, che contribuisce meritoriamente alla diffusione della cultura della legalità, mediante incisive azioni di contrasto verso tutte le forme di criminalità, anche ed in particolar modo di stampo ‘ndranghetistico-mafioso. Il Comandante Managò e tutti i nostri agenti – ha concluso il Consigliere – costituiscono motivo d’orgoglio per la Città di Palmi ed il riconoscimento ottenuto in questo autorevole contesto attesta il loro valore”.

Riceviamo e pubblichiamo

Se da un lato non posso non provare soddisfazione per l’approvazione della nostra proposta di eliminare i parcheggi a pagamento nei giorni di sabato, domenica e tutti i festivi fino al 6 gennaio per tentare di agevolare in qualche misura  tutti i nostri esercenti, allo stesso modo non posso non registrare con stupore le ultime  dichiarazioni  del Primo cittadino sull’aumento della tassazione.

È verissimo e sappiamo tutti che il livello di oppressione fiscale ha raggiunto livelli ormai insopportabili. È verissimo e sappiamo tutti che gran parte di tale imposizione deriva da decisioni del governo centrale.

Ma se tutto ciò è vero, appurato quindi che i cittadini devono subire ingiuste e pesantissime vessazioni fiscali di derivazione nazionale, perché non fare nulla per tentare di alleggerire la loro situazione ? Perché al posto di paventare fantomatiche dimissioni non si agisce concretamente diminuendo, per come si può,  la tassazione locale ? Chi oggi si dice dalla parte dei cittadini e dei commercianti, non più di un mese fa è stato artefice invece, proprio avverso i medesimi cittadini, di un sensibile aumento  del carico tributario.

Perché allora, piuttosto che fare propaganda, non ridurre l’aliquota IRPEF che si è autonomamente deciso di aumentare ?

Perché non ridurre il peso della TARES, ad esempio riducendo drasticamente il carico per  le utenze domestiche di soggetti con reddito minimo? Perché, ancora, non ridurre la tassa per le nuove partite iva,  per coloro che assumo anche solo un dipendente, per le associazioni ed istituti socio-assistenziali, per i negozi che praticano la vendita al dettaglio ? tutte misure immediatamente praticabili.

Perché non eliminare immediatamente l’adozione del canone ricognitorio  e non ricognitorio ? Altra tassa che, sostanzialmente copia della tosap, colpisce tutti indiscriminatamente, comportando perfino il dovere di pagare  retroattivamente le ultime 5 annualità. Altra misura questa che sovraccarica di tasse soprattutto gli esercizi commerciali.

Perché non ridurre le spese per le utenze telefoniche, che sfiorano la soglia dei 200000 euro annui ? E pensare che oggi con i pacchetti all inclusive con  50 euro circa al mese possiamo disporre di tali servizi illimitatamente.

 È  facile attribuire sempre la colpa ad altri, ma la bravura di una vera amministrazione capace sta nell’assumersi le proprie responsabilità; sta anche nel saper  porre un argine al alle manovre scellerate che, come in questo caso, provengono dall’esterno, facendo il possibile per aiutare i suoi concittadini; e non invece rincarare la dose. Gli spazi finanziari per ridurre le tasse ci sono e alcuni esempi sono già stati fatti. Altre coperture potrebbero derivare, ad esempio, dall’incasso che potremmo ricavare dai tanti immobili comunali concessi in comodato  gratuito e che oggi invece  non solo, nella maggior parte dei casi, sono infruttuosi ma, addirittura, rappresentano un costo per l’ente. E poi, perché non rivisitare e magari incentivare alcuni settori strategici dell’apparato amministrativo? Paghiamo ogni anno migliaia di euro per  le spese legali ; la voce riscossione crediti è pari a euro 0 . alla voce finanziamenti europei corrisponde la voce  euro 0 . alla voce investimenti per servizi produttivi corrisponde la voce euro 0 .

I margini di manovra insomma ci sono, quello che però purtroppo manca a questa amministrazione è la volontà o, ancora peggio, addirittura la competenza. Una gestione amministrativa all’insegna dell’ improvvisazione, che non da nessuna risposta alle tante problematiche presenti dal territorio; un’amministrazione in conclusione, incapace di rilanciare le sorti di questo paese e sorda alle numerose istanze provenienti dal territorio.

Ultime Notizie

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses