22102019Mar
Aggiornato ilLun, 21 Ott 2019 4pm

L’inverno è ormai alle porte e passare una serata sul divano con una calda coperta, una bella cioccolata calda e una divertente commedia è tra i passatempi preferiti dalla maggior parte di noi. Ci sono alcune commedie, che pur avendo visto e stravisto un centinaio di volte non ci stancano mai e queste sono 10 made in U.S.A., degli anni 2000, imperdibili:

1. 2 SINGLE A NOZZE, i simpaticissimi Owen Wilson e Vince Vaughn sono i protagonisti di questa pellicola del 2005 nella quale interpretano due avvocati divorzisti che amano imbucarsi ai matrimoni per usufruire gratuitamente di cibo, divertimento ma specialmente per incontrare giovani donne.  
2. UNA NOTTE DA LEONI (1-2-3), è tra i più divertenti film di sempre, con il bel Bradly Cooper ed il folle Zach Galifianakis, una Notte da Leoni segue le disavventure di un gruppo di quattro amici tutt’altro che normali. Il primo film, uscito nel 2009, ha vinto un Golden Globe come miglior film commedia o musicale.
3. TI PRESENTO I MIEIfilm del 2000 con il grande Robert De Niro ed il re delle commedie delle commedie Ben stiller. Greg Fotter (Ben Stiller) vuole chiedere la mano alla sua fidanzata, ma prima dovrà vedersela con il padre della ragazza a cui non va molto a genio. Greg cerca disperatamente di impressionare il suocero ma fallisce e si rende ridicolo più volte di fronte a  tutta la famiglia della fidanzata.
4. QUEL MOSTRO DI SUOCERA, sempre a proposito di genitori insoddisfatti del compagno del figlio, questa pellicola del 2005, con Jennifer Lopez e Jane Fonda ci mostra simpaticamente il rapporto burrascoso tra le due eccezionali protagoniste. 
5. TU, IO E DUPREE, ancora Owen Wilson insieme a Matt Dillon e Kate Hudson, ci fanno ridere con questa commedia del 2006. Due sposini si ritrovano a dover ospitare uno stravagante amico Dupree, che ha perso lavoro e casa, e che ne combinerà di tutti i colori.
6. ….E ALLA FINE ARRIVA POLLY, pellicola del 2004; Reuben (Ben Stiller),uno scrupoloso agente investigativo, viene tradito durante il viaggio di nozze, al suo ritorno in città incontra una sua compagna del liceo Polly(Jennifer Aniston) che lo travolgerà e lo spingerà verso rischi e scelte impensabili.
7. MIA MOGLIE PER FINTA, film del 2011 con Adam Sandler e Jennifer Aniston i quali interpretano lui un chirurgo plastico e lei la sua assistente, che fingono di essere ex coniugi coinvolgendo anche i figli della donna, con lo scopo di ottenere la benevolenza della ragazza di cui l’uomo si è infatuato.
8. BRIDE WARS-LA MIA MIGLIOR NEMICA, il film del 2009 parla del rapporto burrascoso che si crea tra due inseparabili amiche, interpretate da Kate Hudson e Anne Hathaway, che per un errore devono sposarsi il medesimo giorno creando scompigli ed una rivalità irriverente.
9. COME AMMAZZARE IL CAPO…E VIVERE FELICI, la pellicola del 2011 vede tra gli interpreti Colin Farrell, Jennifer Aniston e Jamie Foxx. Tre amici hanno delle difficoltà lavorative, causate dai loro capi, decidono così di mettere in atto una folle idea: uccidere i loro superiori. Ne conseguiranno scene comiche e battute molto divertenti. 
10. MEAN GIRLS, Lindsay Lohan e Rachel McAdams sono le protagoniste di questa commedia del 2004, in cui la Lohan interpreta una nuova studentessa di un liceo Americano che entra a far parte del gruppo delle ragazze più popolari, chiamate Barbie, ma anche più perfide che ne combineranno di tutti i colori.
 

Marika Fiumara

 

20 Maggio 2012 ore 04:03, un sisma della durata di 20 secondi di magnitudo  5.9, si fa sentire in tutto il Nord e parte del Centro Italia, con epicentro a Finale Emilia. Avvertito dai sismografi di tutta Italia, e dalla popolazione in Veneto, Lombardia, Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Trentino-Alto Adige, Friuli-Venezia Giulia, Toscana, Marche, Umbria ed Emilia Romagna.

Emilia Romagna: Leonardo Ansaloni, Nicola Cavicchi, Gerardo Cesaro eTarik Naouch, sono operai che morirono la mattina del 20 maggio 2012. Tre persero la vita nel Comune di Sant’Agostino e uno in quello di Bondeno. Il sisma provocò 7 morti accertati, circa 50 feriti, 5000 sfollati e ingenti danni al patrimonio culturale a causa dei molti crolli di palazzi e monumenti, aziende agricole e fabbriche. Furono proprio le fabbriche purtroppo ad avere la peggio,il terremoto d’Emilia fu soprattutto il terremoto delle fabbriche; le vittime  soprattutto gli operai. Gente partita dal sud, dall’estero o dalla stessa provincia, arrivata in Emilia per lavorare, stessa gente che purtroppo fu seppellita viva dalle macerie di capannoni, industrie, fabbriche. Loro, nel terremoto d’Emilia, hanno pagato il prezzo più alto.

Da questa riflessione, nasce l’idea di reinterpretare la realtà e catapultarla sullo schermo, attraverso il linguaggio cinematografico. Walter Cordopatri e Stefano Muroni , entrambi attori diplomati CSC di Roma decidono di farne un film raccontando attraverso il linguaggio del cinema, un tema interessante: la vita precaria,frustrante e faticosa  di una generazione distrutta da un terremoto, un terremoto che esiste da sempre dentro le  vite di ognuno , ma dopo le distrugge realmente, nasce così l’idea di “Terremotati”   con la regia di Marco Cassini,  e la produzione esecutiva di  Ilaria Battistella.

Walter Cordopatri

Walter Cordopatri è uno dei promotori del progetto, attore calabrese classe 1987 , nato a Gioia Tauro, diplomato in una delle più prestigiose scuole d’Italia, il Centro Sperimentale di Cinematografia .

Ciao Walter complimenti per il bel progetto innanzitutto, è stato difficile mettere in pratica un’idea come questa che richiede  impegno lavoro e soprattutto un budget per la realizzazione?

Ciao grazie, parto col dire che  il film in se stesso è una riflessione esistenziale, oltre che essere il racconto di una scossa atroce: uno spiraglio di luce, quindi, una possibilità.  Gli operai, la storie delle vittime rappresenta  un po’ la dura vita e faticosa fatta di lavoro e  precariato al giorno d’oggi.  E’ un racconto dal cuore umanissimo, non è provocatorio, accusatorio e rabbioso, ma intimo. Inizialmente non è stato facile trovare chi finanziasse l’idea, è stata un’avventura, il mio compagno nel progetto Stefano Muroni ha ricevuto tanti no, la gente sembrava attratta , diceva che era una bella idea, ci spingevano ad andare avanti ma nessuno ci aiutava concretamente.

Insomma tanti no…. Vi siete un po’ demoralizzati?

No sinceramente , siamo andati avanti anche perché eravamo consapevoli del fatto che fosse un bel progetto, e alla fine infatti qualcuno ci ha aiutati….

Siete quindi riusciti a trovare i fondi necessari?

Assolutamente si, ( per fortuna..) , tanti sono stati gli enti interpellati, e altrettante sono state le porte chiuse, poi un’ insegnante Ferrarese Maria Rita Storti ha deciso di co-finanziare il film con 20 mila euro, oltre ai fondi dell’imprenditore Vittorio Gambale , che sin da subito si è mostrato fiducioso  sposando il nostro progetto  donando 3mila euro , e del comune di Ferrara. In più esiste un conto IBAN finalizzato al progetto “Terremotati” verso il quale è già possibile inviare la propria libera offerta, da qui fino alla chiusura della lavorazione.

Una volta realizzato il film dove potremo vederlo?

Il film verrà inviato ai maggiori Festival nazionali e internazionali (primo fra tutti la Mostra del Cinema di Venezia e il Giffoni Film Festival); verrà presentato nelle scuole dei paesi terremotati; sarà utilizzato ogni anno per le ricorrenze del terremoto e nulla toglie che la televisione italiana, SKY o altri mezzi di comunicazione vogliano comprare i diritti per trasmetterlo, dato il suo importante contenuto. Dunque si cercherà una trasmissione a enti televisivi e circuiti cinematografici nazionali con finalità commemorative in prossimità di anniversari ed eventi dedicati alle vittime del terremoto. SI spera una volta realizzato, di poter trovare un accordo con la distribuzione , e portarlo in tutte le sale italiane, è questo il nostro obiettivo.

 Un in bocca al lupo ad un talento di origini nostrane Walter Cordopatri al suo socio, e ad un gran bel progetto.

 Giada Zurzolo

 

       

Marco Cassini- regista

                                                                                           

   

Stefano Muroni

 

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses