11122018Mar
Aggiornato ilLun, 10 Dic 2018 10pm

Come evitare di ingrassare durante le feste natalizie

Pubblicato in ZMEDICA
18 Novembre 2018
  • dimensione font riduci dimensione font riduci dimensione font aumenta la dimensione del font aumenta la dimensione del font

E’ risaputo che, durante le festività natalizie, si ha la tendenza ad essere più rilassati e, per questo, a mangiare qualcosa in più, mossi anche dalla compagnia della famiglia e dalla nostra cultura che considera l’atto del mangiare un elemento fondamentale alla convivialità.

Sebbene l’aria di festa metta serenità e spensieratezza, lo stesso non si può dire del periodo immediatamente seguente, dove a farla da padrone sono i rotolini di ciccia accumulati e quella sensazione di gonfiore e pesantezza mista ad un profondo senso di colpa e all’impressione di essere precipitati in un tunnel in cui, piuttosto che camminare, per via dell’aumento del peso, si rotola.

Evitare di addentrarsi in questo losco viaggio e cadere in piedi dopo le abbuffate, è possibile. Come?

Innanzitutto bisogna arrivare preparati e per farlo bisogna iniziare ora. Chi soffre già di problemi di sovrappeso dovrebbe intraprendere quanto prima un percorso dimagrante e sfatare l’infondato mito del “dopo le feste”. Scegliere questa filosofia vi porterà non solo a mangiare di più, in previsione del periodo di dieta (che molti vedono come una vera e propria carestia), ma anche a dover perdere più peso rispetto a quanto ne dovreste perdere adesso. Il doppio lavoro si tradurrà in doppi sacrifici che porteranno molto spesso all’abbandono della “retta via”. Quindi: armatevi di pazienza e iniziate adesso a modificare le vostre abitudini alimentari.

Fatto  ciò, inizia la discesa. Già, perché chi si è abituato a mangiare in maniera salutare e ha imparato a moderare le quantità, non riuscirà più ad abbuffarsi e, comunque, se lo farà una volta, il giorno dopo non si ripeterà, riducendo l’introito di cibo e così le calorie.

Infatti, un’altra delle cose da fare per evitare di ingrassare durante le feste, è quella di smorzare gli eccessi, alternarli con pasti ipocalorici e ricchi di fibre ed evitare di abusare sia a pranzo che a cena.

Un altro semplice trucchetto potrebbe essere quello di consumare della verdura prima dei pasti principali in modo da garantire una quota di sazietà che servirà a prevenire quell’attacco di fame cieca ed incontrollata mosso dalle “mille mila” prelibatezze di cui vanta la nostra tradizione.

Infine, per i più consueti e ligi al folclore, per i quali il Natale deve essere trascorso in maniera sacrosanta a tavola, è doveroso ricordare che “Non si ingrassa da Natale a Capodanno, ma da Capodanno a Natale”.

Dott.ssa Muzzupappa Lorena

Biologa Nutrizionista

Grande2

I Più Letti della Settimana

Bingo sites http://gbetting.co.uk/bingo with sign up bonuses