36enne si suicida lanciandosi dal ponte di Catanzaro

41

Un altro suicidio in Calabria, un’altra vita spezzata in un attimo. Questa volta è stata una ragazza 36enne ad essere forse “vittima” di una fragilità che l’ha condotta ad un gesto estremo. La 36enne nella tarda mattinata di oggi lunedi 5 ottobre, intorno alle 12.30, si è lanciata nel vuoto dal viadotto Morandi di Catanzaro. Secondo la testimonianza di alcuni passanti e presenti nelle vicinanze, la ragazza sarebbe arrivata a piedi e, appena giunta all’inizio del ponte, avrebbe scavalcato le reti di protezione lasciandosi poi cadere. Sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri, con i vigili del fuoco attivatisi per il recupero della salma. La ragazza, di cui non sono stati rinvenuti i documenti, sembra sia originaria di Catanzaro. Prima di compiere il tragico gesto, avrebbe lasciato un biglietto indirizzato ad un uomo, biglietto trovato nella borsa della 36enne

Articolo precedente Gioiscono Palmese, Cittanova e Nuova Gioiese. Caduta in picchiata libera per Taurianovese e Rosarno
Articolo successivoCalabria, 25kg di marijuna rinvenuti nascosti in un casolare