70enne molesta la nipote, lei lo ricatta : DAMMI 100 EURO O DIFFONDO VIDEO

Allo squallore non c’è mai fine. Una coppia Livornese ha ricattato per un periodo lo zio 70enne della donna che, dopo aver tentato un approccio con la stessa , è stato vittima di una vera e propria estorsione. Marito e moglie, 43 e 44 anni, avevano ripreso con una telecamera nascosta le effusioni dello zio, ricattandolo e chiedendogli 100 euro a settimana per non diffondere i video. La vicenda sarebbe iniziata intorno alla fine di maggio, quando il pensionato avrebbe tentato un approccio con la nipote, lasciandosi andare a una serie di palpeggiamenti, interrotti solo dal rientro in casa del compagno. Inizialmente la coppia aveva chiesto solo dei soldi, in un secondo momento ha iniziato a fare richieste più pressanti, come ricariche telefoniche e il pagamento della spesa al supermercato. A quel punto il 70enne non ce l’avrebbe più  fatta e si sarebbe rivolto ai Carabinieri, i quali hanno arrestato il 43enne e denunciato la donna.

I carabinieri hanno arrestato il quarantatreenne in flagranza, mentre riceveva dal pensionato la somma ‘settimanale’