Ai domiciliari usa social e chiama ex compagna

387

Ai domiciliari, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori, avrebbe fatto uso di un social network ed effettuato due tentativi di chiamata nei confronti della ex compagna.

Un uomo di 25 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza di aggravamento della pena e sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere disposta dal Gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura.

 

L’ipotesi è che l’arrestato, nonostante si trovasse in regime di restrizione della libertà nel proprio domicilio, con espresso divieto di comunicare con persone diverse dai conviventi, abbia fatto uso del social network “Instagram”, allo scopo di pubblicare, in un’occasione, una foto della figlia della sua ex convivente, e, in altra occasione, altre foto, sempre delle figlie della persona offesa. Inoltre avrebbe effettuato due tentativi di chiamata nei confronti della ex.

Articolo precedente Uccide figli di 13 e 7 anni e si suicida
Articolo successivoCalabria – Si ribalta trattore, 53enne muore schiacciato