Arrestata in Pakistan la madre di Saman Abbas

100

Arrestata in Pakistan la madre di Saman Abbas

La madre di Saman Abbas, Nazia Shaheen, 51 anni, è stata arrestata in Pakistan.

La donna a dicembre è stata condannata all’ergastolo dalla Corte di assise di Reggio Emilia, per l’omicidio della figlia, accusata dall’indagine della Procura e dei carabinieri.

Era latitante dal primo maggio 2021, il giorno in cui era tornata in patria da Novellara, insieme al marito, dopo l’omicidio.

Su di lei c’era un mandato di cattura internazionale. È stata trovata in un villaggio ai confini con il Kashmir, nell’ambito delle attività d’indagine poste in essere in collaborazione con Interpol e la Polizia Federale pachistana.

Nazia Shaheen, madre di Saman Abbas, dopo l’arresto in un villaggio ai confini con il Kashmir, a quanto si apprende è stata trasferita a Islamabad per le procedure formali di estradizione.

Articolo precedente Spaccio di droga anche a minorenni – 13 misure cautelari
Articolo successivoNeonato trovato morto a Villa San Giovanni – madre 13enne non risponde al gip