Atti persecutori nei confronti dell’ex compagna: arrestato 57enne reggino

156

Polizia di Stato di Reggio Calabria: Arrestato dagli Agenti delle Volanti un 57enne per il reato di atti persecutori

Nei giorni scorsi, gli Agenti delle Volanti di Reggio Calabria hanno arrestato un 57enne reggino, colto in flagranza del reato di atti persecutori ai danni dell’ex compagna.

Ricevuta la richiesta di aiuto al numero d’emergenza, gli operatori della Polizia di Stato hanno tempestivamente raggiunto la donna ed individuato l’uomo intento ad attenderla nei pressi dell’uscita dell’esercizio commerciale dove la stessa nel frattempo aveva trovato riparo dopo esser stata nuovamente molestata ed inseguita.

La vittima ha riferito agli operatori di aver subito in più circostanze le condotte violente e vessatorie dell’uomo, che in alcuni casi hanno interessato anche la figlia minore. Tali circostanze hanno trovato conferma da parte dell’ex marito della donna che ha riferito di esser stato testimone in più circostanze delle condotte moleste dell’uomo.

Alla luce di quanto emerso, all’esito delle formalità di rito, l’Autorità Giudiziaria ha disposto per il 57enne la misura cautelare personale del divieto di avvicinamento alla parte offesa.

Articolo precedente Scontro tra due auto, morta bimba di 4 anni
Articolo successivoTaurianova – minaccia di morte la moglie con una pistola: arrestato