Cadavere carbonizzato trovato in un garage nel vibonese

615

Nella giornata di ieri, il cadavere carbonizzato di un uomo, Quirino Mazzeo, di 67 anni, è stato trovato a Filandari, nel Vibonese, all’interno di un garage di proprietà della vittima in cui si era sviluppato un incendio.

Il corpo, è stato trovato dai vigili del fuoco, intervenuti sul posto a seguito di una segnalazione di incendio.

I carabinieri di Filandari e del Reparto operativo del Comando provinciale di Vibo Valentia, che hanno avviato le indagini, prendono in considerazione varie ipotesi, le più verosimili delle quali sono quelle di un incidente o di un suicidio.

Mazzeo potrebbe essere stato investito dalle fiamme che aveva appiccato all’interno del garage per bruciare forse qualcosa oppure potrebbe essersi tolto la vita dandosi fuoco all’interno del locale, con le fiamme che si sono poi estese all’intero immobile. Escluso, invece, almeno per il momento, l’omicidio.
La Procura della Repubblica di Vibo Valentia, che coordina l’attività investigativa su quanto è accaduto, ha disposto l’autopsia sul corpo di Mazzeo.

Articolo precedente Calabria – scossa di terremoto nella notte
Articolo successivoScoperto arsenale all’interno di un garage