Calabria – 49enne morta dopo vaccino Astrazeneca: caso segnalato all’Aifa

448

Anna Biafora, imprenditrice di 49 anni, di Verzino (Crotone) è morta domenica all’ospedale di Crotone:

Si trovava ricoverata da 21 giorni nel reparto di rianimazione dopo essere stata vaccinata con Astrazeneca.

Il suo caso, è stato segnalato all’Aifa tra quelli che potrebbero avere un collegamento con la vaccinazione anti covid.

La famiglia della donna, ha presentato denuncia contro ignoti in modo che la Procura della Repubblica di Crotone possa individuare le cause del decesso ed eventuali responsabilità.

Articolo precedente Rosarno – Segnalazioni spazzatura: “Rifiuti e fetore, l’emergenza può diventare anche sanitaria o forse lo è già”
Articolo successivoCalabria – inaugurata la prima imbarcazione a energia solare