Calabria, donna picchiata e abusata dal figlio. Arrestato 35enne tossicodipendente

Gli uomini della Questura di Cosenza ieri pomeriggio hanno arrestato un 35enne, accusato di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e stalking. L’uomo, un pregiudicato, avrebbe minacciato di morte e picchiato la madre, con lo scopo di ottenere somme di denaro. Inoltre l’avrebbe costretta a subire anche atti sessuali come palpeggiamenti. La donna stanca della condotta del figlio, ha anche tentato il suicidio. L’8 aprile scorso l’uomo, scappato da una struttura sanitaria presso la quale era ricoverato, si è recato direttamente a casa della donna per trovare rifugio, ma la stessa preoccupata per la sua incolumità ha chiamato il 113, che è intervenuto, arrestando il 35enne.