Calabria – investito da auto mentre dirigeva traffico dopo incidente: muore 24enne

996

Un giovane operaio di 24 anni é morto , questa mattina, dopo essere stato investito da un’automobile mentre stava regolando il traffico a seguito di un incidente stradale.

È accaduto a Lamezia Terme, lungo la strada che dalla statale 280 conduce all’aeroporto.

La vittima, che aveva 24 anni ed era residente a San Pietro Apostolo (Catanzaro) lavorava per un’impresa che svolge servizi stradali per conto dell’Anas. Sul posto carabinieri e polizia stradale. L’incidente si é verificato all’altezza di un restringimento di carreggiata istituito per consentire lavori di rifacimento dell’asfalto.

Il conducente della vettura che ha investito l’operaio si è fermato subito per soccorrere la vittima.

La sua posizione é adesso al vaglio di carabinieri e polizia stradale, che stanno svolgendo le indagini sotto le direttive della Procura della Repubblica di Lamezia Terme.

Si sta valutando, in particolare, la velocità con cui stava procedendo il conducente dell’auto investitrice e se la segnalazione del precedente incidente, così come del restringimento di carreggiata per consentire i lavori di rifacimento del manto stradale, fossero stati attuati in maniera corretta.

Articolo precedente Fermata in auto con quasi 4kg di cocaina: arrestata
Articolo successivoDiritti dei Minori – Il Garante Marziale: “Importanti intese internazionali per il rispetto della Convenzione ONU”